A 210 all'ora sulla tangenziale di Pistoia: patente 'polverizzata'

Un uomo di 50 anni è stato sorpreso dalla Polizia Stradale di Pistoia mentre, in sella alla sua moto, sfrecciava a oltre 200 all’ora. E’ accaduto lo scorso fine settimana, quando una pattuglia della Sezione equipaggiata con il telelaser si è appostata sulla sp47, che porta a Fornaci, perché lì spesso chi guida apre il gas a manetta, pensando che tanto non c’è nessuno che controlla.

Ma lui, originario di Pistoia, non poteva immaginare che in fondo al rettilineo avrebbe trovato la Stradale. I poliziotti, quando sul display dell’apparecchio hanno visto che la velocità di quel Suzuki 750 segnava 210, lì dove il limite è di 60. Ma hanno fatto appena in tempo a fermarla e a contestare all’uomo la guida pericolosa.

L’uomo ha ricevuto una multa di oltre 800 euro, 10 punti in meno sulla patente, nonché al ritiro della stessa ai fini della sospensione fino a un anno. Il suo giro al sole gli è costato caro.

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro
torna a inizio pagina