Riceve ordinanza di sfratto e si dà fuoco: il 41enne è morto

È morto al Centro grandi Ustioni di Pisa il 41enne che ieri si era dato fuoco dopo aver ricevuto la notifica di sfratto ad Altopascio. Troppo gravi le ustioni riportate, l'uomo è morto questa mattina. Era stato soccorso dai vicini che hanno chiamato i soccorsi e le forze di polizia, ma era subito apparso in condizioni gravissime, con ustioni su circa l'80% del corpo.

 


Se senti di trovarti in situazioni di disagio o conosci persone in questo stato, ci sono numeri di telefono e siti internet adatti per un aiuto istantaneo. Per gli adolescenti minorenni è disponibile il Telefono Azzurro (19696, www.azzurro.it), per i più grandi il Telefono Amico (199 284 284, www.telefonoamico.it)



Tutte le notizie di Altopascio

<< Indietro

torna a inizio pagina