Nel bagaglio un etto di hashish, arrestato grazie al finanziere a 4 zampe Frazy

I baschi verdi della compagnia di Pisa, insieme alle unità cinofile antidroga, hanno intensificato i controlli ai passeggeri e alle persone dentro e fuori la stazione ferroviaria di Pisa.

Grazie al finanziere a quattro zampe Frazy, esperto labrador antidroga, che ha segnalato un giovane milanese di 24 anni, che vive a pisa, che vistosi scoperto dal cane, ha consegnato ai militari 1,20 grammi di hashish.

Il tentativo di concludere il controllo di polizia con la consegna della droga, non ha ingannato il fiuto del labrador, che ha continuato la ricerca dopo la perquisizione personale, dalla quale il giovane ha cercato di sottrarsi improvvisando un tentativo di resistenza e fuga, di un panetto di 100 grammi di hashish e di 455 in contanti.

I militari hanno esteso la perquisizione all’abitazione del giovane studente, rinvenendo ulteriori grammi di marijuana e vari strumenti per la triturazione, l’inalazione e il confezionamento in dosi dello stupefacente.

Il ventiquattrenne, arrestato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale è stato portato in tribunale per essere processato per direttissima.

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina