Open day all’istituto Baccio da Montelupo

Lunedì 13 e martedì 14 gennaio l'Istituto Baccio da Montelupo ha aperto le porte alle famiglie del territorio montelupino e non solo (visto che hanno partecipato anche famiglie di Empoli, Ginestra, San Vincenzo a Torri e Signa).

Tutti i docenti dell'istituto, quelli della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e secondaria di secondo grado, hanno lavorato all'evento con grande impegno e sono rimasti soddisfatti per l'affluenza delle famiglie e per l'interesse dimostrato per i laboratori proposti, in particolare per quelli dedicati alla produzione tradizionale del territorio (ceramica e terracotta)

La dirigente e le docenti desiderano ringraziare l'associazione "Unione delle fornaci della terracotta", nelle persone di Francesco Bitossi (presidente), Marco Lotti, Paolo Scardigli, Stefano Gheri e Malbis Alderotti che hanno messo a disposizione la loro maestria per supportare i bambini piccoli nella realizzazione di vasi con la tecnica del colombino e il Museo della ceramica, in particolare il conservatore dott. Alessio Ferrari, per la collaborazione data nell’allestimento della mostra con piastrelle realizzate dai bambini della quinta elementare e della prima media nell’ambito del progetto “Piastrellando: Montelupo e d’intorni”.

Soddisfatta dell'organizzazione ed entusiasta per la riuscita dell'evento anche la nuova dirigente scolastica, la professoressa Maddalena Scafarto.

L’amministrazione comunale ringrazia le docenti e la dirigente per questa iniziativa

«Negli anni abbiamo investito risorse importanti per rendere accoglienti e al passo con i tempi gli ambienti scolastici e anche per sostenere la didattica, Ci fa piacere che, non solo i bambini, ma anche le famiglie abbiano modo di visitare le strutture e di apprezzare l’ottimo lavoro che viene fatto in ambito didattico», afferma l’assessore all’istruzione Simone Londi.

Tutte le notizie di Montelupo Fiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina