Rapina in un club ippico a Pistoia, arrestati marito e moglie

I militari della Stazione Carabinieri di Pistoia hanno arrestato un 57enne e la moglie 55enne, residenti a Pieve a Nievole, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Pistoia, su richiesta della Procura della Repubblica.

Le indagini condotte dai militari della Stazione di Pistoia, hanno permesso di definire chiari, precisi e concordanti indizi di colpevolezza in capo ai due coniugi, per il reato di rapina del 28 dicembre all’interno del “Club Ippico Oasi ASD” di Pistoia.

In quell'occasione, la donna, dopo essersi introdotta furtivamente all’interno del Club, ha sottratto 400euro custoditi nella borsa della presidente che aveva lasciato all’interno del proprio ufficio.

Sorpresa e inseguita dalla proprietaria, è salita a bordo di un furgone condotto dal marito il quale, al fine di agevolare la fuga della consorte, e ha colpito e trascinato con lo sportello la vittima, che ha riportato lievi lesioni agli arti inferiori.

Gli arrestati, ultimate le formalità di rito, sono state tradotte rispettivamente presso la Casa Circondariale di Pistoia e presso la Casa Circondariale di Firenze – Sollicciano.

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro
torna a inizio pagina