Lutto nel tessile, muore Marino Gramigni: il cordoglio di Confindustria

Si è spento nella serata di ieri, 19 gennaio, all'età di 85 anni Marino Gramigni, imprenditore del tessile di Prato, è stato titolare della Fidias.

La salma sarà esposta a partire dalle 17 di oggi alle cappelle della Misericordia di via Convenevole. Il funerale sarà celebrato mercoledì 22 gennaio alle 10 nella chiesa dell'Annunciazione alla Castellina.

Il cordoglio di Confindustria

Francesco Marini, vicepresidente di CTN: "Confindustria Toscana Nord esprime il suo più profondo cordoglio per la scomparsa di Marino Gramigni. Uomo schietto e concreto, abituato a lavorare senza cercare ribalta e notorietà, era comunque una figura ben nota e apprezzata nell'ambito del tessile pratese. In associazione Marino era stato attivo per lungo tempo, portando nella discussione un contributo sempre originale e importante.

Il tessile perde un testimone di anni diversi da quelli odierni: anni più fortunati per il distretto pratese, di cui Marino è stato un protagonista indiscusso. Credeva profondamente nel lavoro e nella sua azienda, nei confronti della quale ha dimostrato una dedizione esemplare e un forte impegno personale, che ne hanno fatto un imprenditore particolarmente amato e rispettato.

Mancheranno a tanti, a Prato, la sua bonomia e simpatia."

 

Tutte le notizie di Prato

<< Indietro
torna a inizio pagina