Anche il vescovo Andrea festeggia con i podisti di San Miniato Basso

Grande festa per i podisti della Casa Culturale di San Miniato Basso. Si sono ritrovati insieme per il pranzo sociale di inizio anno 2020, una consuetudine a tutti cara per l'augurio di una stagione sportiva all'insegna della solidarietà e dell'amicizia.

Una sala affollata e ridente li ha accolti insieme al Sindaco di San Miniato, Simone Giglioli, i responsabili della Casa Culturale e del circolo ARCI, Marino Gori , Anna Gaetani e Alessio Spadoni, gli assessori del Comune di San Miniato, Bertini e Arzilli.

Il clima gioioso della giornata è apparso ancora più intenso per la presenza di Andrea Migliavacca, vescovo di San Miniato che ha voluto partecipare a questa iniziativa di grande fratellanza.
Marzio Gabbanini lo ha introdotto, mentre il Presidente dei podisti, Sabatino Mascagni e Giuseppe Nacci, vera anima del gruppo.

Gli hanno consegnato la maglia gialla dell'Associazione con la scritta "Vescovo Andrea" e il necessario per le gare podistiche, una borsa e una tuta. Lo aspetteranno il 9 Febbraio per la corsa del Pinocchio.

Il monsignore ha sottolineato il valore formativo del podismo che oltre ad assicurare un buono stato di salute e la creazione di rapporti di amicizia permette di non essere frettolosi e di conoscere, osservare, apprezzare il nostro territorio, le sue bellezze naturali, ma anche di entrare in contatto con le persone e la realtà socio-ambientale.

L'incontro è terminato in mezzo agli applausi sinceri, molto sentiti di tutti i partecipanti.

Tutte le notizie di Atletica

<< Indietro
torna a inizio pagina