Sicurezza integrata e urbana, 27mila euro per Montopoli

Per il Comune di Montopoli in val d’Arno è in arrivo un doppio contributo da parte della Regione Toscana per un totale di più di 27 mila euro. Grazie alla partecipazione al bando sulla sicurezza urbana, indetto dall’assessore Vittorio Bugli, il Comune potrà contare sulle risorse regionali per realizzare un duplice intervento relativo alla sicurezza urbana e alle politiche locali per la sicurezza integrata. Il primo progetto ad essere stato approvato è quello “Al Bosco”, unico nel Distretto del cuoio riguardante la sicurezza integrata.

«Si tratta di una serie di interventi che mirano alla riqualificazione e alla riattivazione degli spazi urbani del Bosco ai Frati – spiega la vicesindaca e assessora alle Politiche sociali, Linda Vanni – tra questi, ci sarà la realizzazione di una nuova cartellonistica da pensare all’interno di un laboratorio intergenerazionale, ma anche la riproposizione del cinema all’aperto nel periodo estivo, la nascita di un laboratorio bisettimanale di street-art e altre attività all’aperto, come la ginnastica dolce per le persone più anziane e le neomamme e lo yoga per i più giovani».

Un progetto che, in partenariato con l’associazione Arci Valdarno Inferiore presieduta da Giuseppe Novino, ha ottenuto un contributo superiore ai 4 mila euro, ai quali se ne aggiungeranno poco meno di 3 mila come cofinanziamento da parte del Comune stesso. Per quanto riguarda l’implementazione del sistema di monitoraggio del territorio, invece, il Comune di Montopoli ha richiesto un intervento di ampliamento dell’impianto di videosorveglianza con un contributo regionale di circa 23 mila euro, che si sommerà alla cifra messa a disposizione direttamente dall’amministrazione di oltre 10 mila euro.

«Sono risorse importanti che saranno impiegate per installare telecamere nelle zone attualmente considerate come scoperte e che riteniamo strategiche per un più efficace controllo del territorio – commenta Roberta Salvadori, assessore alla Polizia Municipale e alla Sicurezza – questo risultato è il frutto del lavoro integrato tra i due assessorati, quello alle Politiche sociali e quello alla Sicurezza».

 

Fonte: Comune di Montopoli in Val d'Arno - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Montopoli in Val d'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina