Misericordia di Rifredi in festa per San Sebastiano

La Misericordia di Rifredi rinnova le celebrazioni di San Sebastiano invitando la comunità ad unirsi alla tradizionale giornata di festa di domenica 26 gennaio. Sarà un momento denso di tradizione in cui l’opera che i Confratelli e le Consorelle svolgono ogni giorno, dedicando il proprio tempo al prossimo bisognoso, verrà testimoniata con lo scambio dei panellini benedetti nello spirito di condivisione e solidarietà. In questo giorno si accolgono anche i nuovi Fratelli e Sorelle che, con il solenne rito della Vestizione, entrano nella Confraternita indossando la cappa bianca. La benedizione del pane, alle ore 7.00, darà inizio alle celebrazioni e sarà seguita dalla distribuzione dei panellini nella sede della Confraternita e nelle vicine parrocchie. Come ogni anno saranno i volontari ad adempiere questo tradizionale compito di carità, ricordando come, il simbolo del pane benedetto sia testimonianza tangibile di sostegno verso chi soffre. Dalle ore 8.00 alle ore 10.00 il Gruppo Fratres “Bruno Sapori” organizza la consueta Raccolta Sangue, con punto di raccolta e registrazione in sede e trasferimento dei donatori ai centri trasfusionali di Careggi e del Meyer. I donatori interessati possono scrivere all’indirizzo e-mail donatori.sangue@misericordiarifredi.org. Alle ore 18.00, nella Pieve di Santo Stefano in Pane, sarà celebrata la Santa Messa con la vestizione dei nuovi Fratelli e Sorelle, presieduta da Mons. Giancarlo Corti, Vicario Generale della Diocesi di Firenze, e dal Proposto Don Marco Nesti. La giornata di San Sebastiano unisce i Confratelli e tutti gli abitati del quartiere anche nella cena sociale che si terrà alle ore 19.45 nei locali delle Parrocchia di San Pio X al Sodo

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina