Ciclopista dell'Arno, iniziati i lavori nel Comune di Montelupo: il video

Lavori alla ciclopista a Montelupo, gennaio 2020

La Ciclopista dell’Arno rappresenta uno dei progetti più ambiziosi di mobilità sostenibile in Toscana. Un percorso di oltre 400 km che dal Monte Falterona arriva fino alla foce dell’Arno. Un progetto di interesse regionale che passa per un ampio tratto dal territorio metropolitano fiorentino e che passo dopo passo sta vedendo la luce.
Nel frattempo la Città Metropolitana di Firenze, che ha approvato il Pums-Piano urbano di mobilità sostenibile, sta lavorando al progetto esecutivo del tratto che permetterà di arrivare fino ai Renai, attraversando i territori comunali di Carmignano e Signa, per poi giungere a Firenze

Un importante tassello è dunque rappresentato dal tratto che, nel Comune di Montelupo, collega la stazione ferroviaria di Montelupo Capraia e l’inizio di viale Umberto I. Sono iniziati i lavori che prevedono la realizzazione del nuovo tratto ciclabile su via Roma in riva di Pesa con una separazione tra il percorso pedonale e quello ciclabile.
Un aspetto di grande rilevanza è la riorganizzazione dell’intersezione tra la ciclopista dell’Arno e quella della Pesa, che, quando completato, raggiungerà Castellina e Radda in Chianti, in Provincia di Siena.
L’apertura del cantiere comporta alcune modifiche alla viabilità con il divieto di accesso in piazza 8 Marzo 1944 da via Caverni. La piazza sarà raggiungibile da via Leonardo da Vinci. Il termine dei lavori è previsto entro la fine dell’estate, con una pausa nel mese di giugno.

Fonte: Città Metropolitana di Firenze - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Montelupo Fiorentino

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina