Picchiano 70enne e gli rompono un braccio per portargli via lo smartphone: arrestati poco dopo

Un anziano di 70 anni è stato rapinato da tre malviventi a Montevarchi riportando anche la frattura di un braccio. L'uomo era alla guida della propria auto quando i tre gli hanno tagliato la strada con un pick up. Questi lo hanno fatto scendere minacciandolo di morte, strattonandolo e picchiandolo fino a rompergli un braccio. Una volta preso il 'bottino', uno smartphone dal valore di 500 euro, i tre sono fuggiti. L'anziano ha denunciato il fatto ai carabinieri ed è poi ricorso alle cure del pronto soccorso di Sansepolcro. I militari si sono immediatamente messi alla ricerca dei tre che hanno individuato poco dopo: si tratta di tre giovani albanesi denunciati per concorso in rapina e lesioni personali.

Tutte le notizie di Arezzo

<< Indietro
torna a inizio pagina