Primato in classifica per gli U15 del Limite e Capraia

(foto gonews.it)

Giovanissimi Under 15 classe 2005, l'Us Limite e Capraia è una macchina da gol. Primato in classifica, bel gioco e spettacolo per i giallorossi di Gori e Gambinossi

La società era stata chiara fin dall'inizio della stagione: il Limite e Capraia anno 2005 avrebbe dovuto impegnarsi in ogni modo per costruire una stagione vittoriosa, in primo luogo per i ragazzi e l'allenatore ma più in generale per il club giallorosso guidato dal presidente Maurizio Falco.

Per un ambiente che ha deciso anni fa di investire tutte le risorse sul settore giovanile, si tratta di una sfida importante, seguita e sentita da addetti ai lavori e appassionati, con ottime prospettive in chiave futura.

Per il momento, la squadra allenata da Luciano Gori e Alberto Gambinossi non ha deluso, e occupa il primo posto in classifica nel campionato provinciale fiorentino girone B Giovanissimi Under 15, con 5 punti di vantaggio sulla diretta concorrente Sancascianese.

La rosa è stata costruita prendendo elementi anche dalla Pistoiese Giovanissimi Nazionali, ma l'avvio del campionato è stato un po' in salita, con un pareggio e una sconfitta, proprio contro la Sancascianese, dopo le prime vittorie, seguite però da numerose vittorie in scia della capolista, fino al sorpasso grazie ad alcuni passi falsi di chi precedeva il Limite e Capraia. In un mese, sono stati recuperati circa 10 punti, andando poi a + 5 vincendo lo scontro diretto in casa, il 18 gennaio, per 3 a 1.

L'elemento più in vista, a livello di numeri, è Cristian Bucalossi, capocannoniere del campionato con 36 gol in 22 partite, a gennaio poi la società ha effettuato degli innesti di mercato per completare la rosa, ad esempio Gaye dal Santa Maria, Gagliardi della Pistoiese classe 2006, Tosi sempre dagli arancioni ma classe 2005.

La differenza reti è + 107, la squadra ha segnato più di 100 gol e ne ha incassati meno di 10, quasi un record.

Quella che sembra una macchina perfetta del gol e del bel gioco, ha la possibilità, in caso di vittoria, di permettere alla società Us Limite e Capraia Asd di disputare, nella prossima stagione, il prestigioso campionato Giovanissimi Regionali.

"Siamo orgogliosi di aver creato un gruppo così importante che sta rispecchiando le nostre aspettative iniziali, anche se come sempre vogliamo sottolineare che i ragazzi devono vincere ma prima di tutto crescere come persone e divertirsi. Il divertimento e la costanza porteranno la nostra società a creare un settore giovanile che darà grandi soddisfazioni al paese di Capraia e Limite. Vogliamo ringraziare, tra l'altro, tutti coloro che il 18 gennaio scorso hanno riempito gli spalti del "Cecchi" e vorremmo che tutte le domeniche ci fosse l'impianto pieno", commenta il vicepresidente Alessio Michelucci.

Fonte: Us Limite e Capraia



Tutte le notizie di Calcio

<< Indietro

torna a inizio pagina