Staffoli senz'acqua, la rabbia dei commercianti: "Non ne possiamo più"

La notte tra venerdì 14 e sabato 15 febbraio non passerà alla storia come una delle più positive per i commercianti di Staffoli. Nella frazione del Comune di Santa Croce sull'Arno, in particolare lungo via Livornese, si è registrata una forte mancanza d'acqua. C'è chi dice di aver udito un forte boato e poi di essersi accorto del problema.

Il problema sulla rete idrica è durato fino alla mattina, quando, verso le 9, la situazione è tornata alla normalità grazie al lavoro dei tecnici di Acque. Ma i cittadini e soprattutto i commercianti staffolesi non l'hanno presa benissimo.

"Non ne possiamo più, per l'ennesima volta va via l'acqua e siamo penalizzati. Non possiamo lavorare così, alcuni di noi sono stati costretti a rimanere chiusi o a aprire qualche ora dopo l'orario previsto" segnalano i commercianti di Staffoli.

Il guasto si sarebbe verificato in pieno centro, in via Livornese a ridosso di piazza Panattoni, ovvero là dove hanno sede tutti gli esercizi commerciali di Staffoli: "Quella perdita d'acqua è ormai una perdita storica. Per giorni e giorni ci lavorano, causando disagi anche alle abitazioni, ma finora non è stato risolto niente".

Al momento, come detto, la situazione è tornata alla normalità ma alcuni staffolesi sembrano essere al limite della sopportazione. Si vocifera che i commercianti possano fare una raccolta firme per sottoporre il problema alle autorità.

Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina