Il Comune di Greve in Chianti alla Chianti Classico Collection

Alla più grande degustazione di Chianti Classico, promossa e realizzata dal Consorzio Vino Chianti Classico, il Comune di Greve in Chianti sarà in mostra, per la prima volta, con un suo stand alla Chianti Classico Collection. Un’opportunità di prestigio, incastonata nella cornice fiorentina della Stazione Leopolda fino a domani martedì 18 febbraio, per esprimere la storia e la cultura del territorio di produzione del Sangiovese, vitigno principe del Chianti Classico.

“Siamo onorati di prendere parte ad una rassegna di altissimo profilo in cui l’essenza del mondo vitivinicolo, rappresentato dalle etichette del Gallo Nero, - dichiara il sindaco Paolo Sottani – è promossa e valorizzata dal Consorzio Vino Chianti Classico attraverso uno degli strumenti migliori di conoscenza diretta, la formula della degustazione, che potrà essere effettuata presso i banchi di 200 produttori.  Siamo presenti con uno stand presieduto da personale del Comune, dotato di materiale informativo che illustra le tante risorse del nostro patrimonio culturale, dalle produzioni agricole di eccellenza alle testimonianze storico-artistiche, alle presenze architettoniche di origine millenaria. La nostra forza è il territorio, zona tra le più rinomate del mondo per la grande tradizione vitivinicola e la qualità dei vini, un patrimonio di saperi che promuoviamo sul piano turistico-culturale attraverso la rete che intreccia il lavoro di istituzioni e produttori locali. Invitiamo cittadini e operatori a venirci a trovare, ci saranno importanti novità relative all’anniversario di mezzo secolo dell’Expo che a settembre celebreremo insieme al nostro storico partner, il Consorzio Vino Chianti Classico”. Qualità e spicco della manifestazione sono affidati alla presenza di 740 etichette in assaggio. In anteprima alla Stazione Leopolda le ultime annate di Chianti Classico nelle sue tipologie Annata, Riserva e Gran Selezione. Presentato in assaggio anche l’Olio DOP Chianti Classico raccolto 2019, una denominazione che proprio quest’anno compie il ventesimo anniversario.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Greve in Chianti

<< Indietro

torna a inizio pagina