La Perla lotta con grinta ma cade al tie-break contro la prima del girone

POLISPORTIVA LA PERLA vs OSPEDALIERI VOLLEY 2-3 (26-24, 23-25, 27-25, 18-25, 4-15)

Dopo la vittoria in trasferta per 0-3 contro Cus Pisa (fanalino di coda) le ragazze de La Perla ospitano nelle mura amiche Ospedalieri Volley, avversario che milita al primo posto a punteggio pieno senza mai aver perso un set.

Aspettando il rientro in squadra di Novi, ancora ferma per infortunio, la Perla scende in campo con Nigi in regia opposta a Mali, Donati e Borghi al centro, Bonifazi e Banti schiacciatori, Cipollini libero.

La partenza non è delle migliori, tuttavia le ragazze di Corti dimostrano di aver studiato bene le avversarie e mettono in campo la grinta necessaria per riagguantarle sul 15 pari e lottarsi il set fino a vincerlo ai vantaggi.

Alla ripresa Banti e compagne sono carichissime, non a caso sono le prime a strappare un set ad Ospedalieri: il parziale viene dominato con Mali che tra attacchi e muri trascina le compagne, quando però sembra fatta sul 22-18, qualche distrazione di troppo riporta le avversarie in partita che ci riprendono sul 23 pari e poi chiudono il set.

Rientrate in campo, Ospedalieri non lascia la possibilità alla Perla d'impostare il proprio gioco e si porta in vantaggio per 1-9, nel tentativo di cambiare approccio entra Panzani che forzando il servizio riesce a riportare le compagne sul 12 pari, da lì in poi il set è lottato punto su punto, le avversarie riescono a staccarsi sul 17-21 ma poi La perla tira fuori il carattere e trascinata dal pubblico riesce a riprendere le pisane, Banti mette in terra tre palloni importanti e Borghi al servizio costringe le avversarie all'errore.

Il quarto set inizia di nuovo con le bianco celesti in vantaggio e le padrone di casa a rincorrere, inoltre da metà set in poi si spegne la luce e finiscono le energie. Fanno il loro ingresso Alpini, Bianchi e D'Alcamo che riescono per un po' a rientrare in partita, ma la determinazione e la rabbia avversaria prevalgono nel parziale.

Si va al tie-break e purtroppo la benzina è finita, non c'è lotta e la partita viene consegnata ad Ospedalieri che nonostante la prestazione messa in campo dalle padrone di casa si dimostra la squadra più forte del girone.

Queste le parole del dirigente Bianchi alle ragazze il giorno dopo la partita : "io, come le atlete, sul finale di partita avevo l'amaro in bocca per l'occasione non colta. Poi riflettendo mi sono reso conto che ciò che hanno fatto in campo è stata un'impresa contro una squadra forte. Hanno dato il massimo e patito il peso psicologico delle avversarie, cosa che ha fatto sprecare energie preziose. Con lo spirito e la grinta di ieri sera possiamo confrontarci con chiunque, sono orgoglioso di loro".

Il prossimo incontro si giocherà Sabato 22 Febbraio a Saline di Volterra contro Etrusca Volley, team che milita in quinta posizione con 25 punti.

Bonifazi 10, Borghi 5, Banti 11, Mali 19, Campinoti, Donati 10, Nigi 2, Panzani 3, Alpini, D'Alcamo, Cipollini, Bianchi, Novi (ne). Allenatore Corti, assistente Bianchi.

Fonte: Ufficio stampa



Tutte le notizie di Volley

<< Indietro

torna a inizio pagina