Classi del Pontormo al Dynamo Camp: "Esperienza fantastica"

È stata un’esperienza mitica e fantastica: niente è paragonabile al soggiorno di 3 giorni che noi alunni delle classi 2AL, 2B, 2BL, 2C del Liceo "Il Pontormo" di Empoli abbiamo trascorso a San Marcello Pistoiese presso il "Dynamo Camp". Questa struttura dal 2003 accoglie bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni con patologie gravi o croniche, al fine di far vivere loro una settimana di attività e divertimenti. In alcuni periodi dell’anno lo staff apre la struttura alle scuole, per far conoscere agli studenti le iniziative ed insegnare la "cultura dell’inclusione".
 
Noi siamo stati accolti da un preparatissimo staff che fin da subito è riuscito a farci superare le nostre paure e incertezze attraverso la scansione giornaliera di cinque attività, ognuna delle quali con lo scopo di farci crescere sentimentalmente e renderci più consapevoli di cosa si prova a vivere con patologie di vario tipo.

In questi giorni siamo riusciti a superare la paura dell’altezza con l’arrampicata, a fidarci di più dei nostri compagni con il tiro con l’arco e la terapia ricreativa, a capire cosa si prova a stare su una sedia a rotelle con l’attività dedicata all'inclusività, a vincere la nostra timidezza partecipando ad un breve corso di radio con dei nomi d’arte.

Indubbiamente una delle parti più importanti è stato il dopo cena, con momenti di riflessione condotti dai rispettivi capo casetta, durante i quali sono sono emerse molte nostre problematiche che prima non avevamo avuto il coraggio di affrontare.

Anche la semplice sistemazione in camerate grandi e spaziose ha aiutato a conoscerci meglio e a rispettare gli spazi comuni.

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno permesso di partecipare a questa magnifica esperienza la nostra D.S. Filomena Palmesano, sempre attenta alle dinamiche relazionali, le prof.sse Benvenuti e Matteucci che hanno organizzato l’evento e infine, ma non meno importanti, le docenti Benvenuti, Bognanni, Brotini, Giannini e Leporatti che ci hanno accompagnato.

Consigliamo questa esperienza a tutti i ragazzi e speriamo che anche i lettori possano comprendere l’importanza di sentirsi inclusi, come è accaduto a noi, in questo fantastico soggiorno.

ISIS Il Pontormo



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina