Coronavirus, Sammontana dona 200mila euro per ospedali. Assicurazione per i dipendenti contagiati

Leonardo Bagnoli di Sammontana (foto da Facebook)

Sammontana Italia – azienda familiare italiana da settant’anni protagonista nel mondo del gelato e leader della pasticceria surgelata – si conferma vicina ai suoi lavoratori e al nostro Paese, in questo momento di emergenza nazionale e mette in campo una serie di iniziative volte a sostenere entrambi.

Per testimoniare la propria vicinanza ai luoghi dove hanno sede gli stabilimenti produttivi dell’azienda, nei giorni scorsi ha deciso una donazione di 200.000 euro, la metà dei quali per potenziare i servizi di rianimazione delle strutture ospedaliere nella raccolta fondi appoggiata dalla Misericordia di Empoli e l’altra metà alla Fondazione #aiutiAMOVerona, per fornire apparecchiature agli ospedali della città veneta e provincia. Un appoggio concreto ai territori che ospitano l’azienda e dove vivono la maggior parte dei suoi lavoratori.

E proprio per rafforzare la vicinanza e ringraziare i lavoratori - che continuano la produzione sulle linee del gelato in preparazione della stagione estiva e dell’auspicabile ritorno alla normalità - e le figure professionali in smart working, Sammontana ha deciso di accendere un’assicurazione sanitaria che indennizzerà tutti coloro che dovessero contrarre il Coronavirus e dovessero essere costretti a un’ospedalizzazione. La polizza prevede anche un monte ore di assistenza alla famiglia (baby sitting, collaboratrice familiare, etc..) qualora necessario nel periodo di malattia.

Leonardo Bagnoli, Amministratore Delegato Sammontana afferma: “E’ il modo che la nostra famiglia ha per stare vicina alle nostre persone, il vero cuore dell’azienda, e per aiutare le comunità dove vivono. È un momento di grandi responsabilità ed è importante che tutti noi contribuiamo come possibile a dare sostegno al nostro Paese che ha bisogno della forza di tutti per gestire la contingenza e ancora di più ne avrà bisogno per gestire la ripartenza.”

Fonte: Ufficio stampa



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina