Sport Firenze, Guccione in videoconferenza con il ministro Spadafora: "Garantire migliore ripartenza possibile"

Cosimo Guccione

“Lo sport è un settore vitale delle nostre città. E domani sarò il portavoce di quello fiorentino”. Lo ha detto l’assessore Cosimo Guccione alla vigilia dell’incontro, in videoconferenza, con il Ministro Vincenzo Spadafora al quale parteciperà insieme ai colleghi delle città metropolitane e nel quale verranno discusse le proposte per i rilancio del settore a seguito della situazione derivante dall'epidemia di coronavirus.

“In queste settimane – ha ricordato Guccione – ho incontrato, via via, tutti i soggetti interessati: il Coni, molte federazioni sportive e l’Anci della Toscana, i presidenti di Quartiere e gli enti di promozione sportiva. Le società sportive cittadine, dopo aver ricevuto una mia lettera, hanno raccolto il mio invito e mi hanno fatto pervenire le loro istanze che poi sono temi non solo locali ma nazionali”.

“Chiederò al Ministro Spadafora – ha proseguito – di garantire allo sport in generale, e a quello fiorentino in modo particolare, la migliore ripartenza possibile. La gestione di questa fase è fondamentale viste le grandi difficoltà in cui versa il settore a causa della crisi”.

“In questi anni– ha ricordato l’assessore Guccione – lo sport è stato uno degli elementi che ha rilanciato la città, con decine di eventi nazionali ed internazionali. Firenze è diventata una delle capitali dello sport italiano. E le società sia di base e che di eccellenza rappresentano alcune delle realtà più vitali dell’intero territorio”.

“Mi farà portavoce col Governo nazionale – ha concluso – delle proposte scaturite in questi giorni. Aiutare lo sport sarà un modo per rimettere in moto la nostra comunità”.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina