Gravidanza e parto al tempo del Covid-19: un supporto a distanza alle future mamme

In questa fase di emergenza l’ostetricia professionale dell’Ausl Toscana Centro ha pensato di fornire un supporto a distanza alle future mamme, attraverso materiale informativo a disposizione sul sito aziendale in una sezione dedicata“ “Informazioni per le donne in gravidanza”. Un modo per non farle sentire sole e senza un punto di riferimento sanitario.

L’obiettivo è garantire informazioni sempre aggiornate, in questa fase in cui i cambiamenti organizzativi si susseguono frequentemente, dovendo adeguarsi alle nuove indicazioni scientifiche e normative e per garantire continuità nonostante la sospensione dei corsi di accompagnamento alla nascita.

Un primo spazio è dedicato all’organizzazione degli ospedali e alle modalità di accesso in questo periodo d’emergenza.  Sono stati realizzati brevi video sui singoli punti nascita aziendali, in cui è possibile vedere alcune immagini, per iniziare a familiarizzare con gli ambienti, avere indicazioni sull’ingresso nel presidio o per la prenotazione degli appuntamenti, oltre a tante altre informazioni pratiche che sono particolarmente sentite dalle donne (ad esempio la possibilità di accesso dei partner, le visite anestesiologiche, ecc.) Nella stessa sezione sono presenti inoltre i numeri telefonici del presidio, cui rispondono le ostetriche, per eventuali dubbi o necessità.

“In questo momento in cui più del solito circolano informazioni non verificate e non attendibili, ci teniamo a poter offrire alle donne in gravidanza dei punti certi e scientificamente fondati” afferma Arianna Maggiali direttore SOC Ostetricia Professionale- ancora di più teniamo a mantenere un contatto, un legame tra le donne e i servizi.  La sospensione dei corsi di accompagnamento alla nascita, inevitabile in questo periodo di pandemia, rappresenta certamente una grande perdita, per le informazioni che le ostetriche offrivano e per l’occasione di ritrovarsi con un gruppo di mamme che vivono la stessa esperienza. Siamo consapevoli che le informazioni presenti nel sito web possono colmare solo in parte l’assenza dell’operatore. Le future mamme possono comunque contattarci telefonicamente o scriverci per consigli o perplessità.”

All’interno della stessa sezione sono presenti alcune FAQ dedicate, da un lato alla preparazione alla nascita e dall’altro a indicazioni specifiche sull’infezione da Covid-19 rivolte soprattutto alle donne in gravidanza positive o sospette.

In lavorazione anche brevi video, in sostituzione della temporanea sospensione dei  corsi di accompagnamento alla nascita per offrire alcuni spunti di adattamento.

Qui il link alla sezione dedicata

Fonte: Asl Toscana Centro - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina