Figlio con 15enne, chiesti 7 anni di pena per la donna

Sono stati chiesti 7 anni di reclusione per la donna 32enne accusata di avere avuto un figlio dal 15enne al quale dava ripetizioni di inglese. La procura di Prato ha avanzato la richiesta per la donna accusata anche di violenza sessuale. Due anni chiesti invece per il marito, accusato di aver 'coperto' la moglie attribuendo la paternità del piccolo pur sapendo di non essere il padre biologico. La sentenza sarà rinviata ai prossimi giorni, con tutta probabilità il 1 giugno.

"Purtroppo ce l'aspettavamo, ma la nostra verità è un'altra", sono queste le parole a caldo della donna.

 



Tutte le notizie di Prato

<< Indietro

torna a inizio pagina