Spa privata nelle strutture ricettive, l'idea di due valdelsane

La possibilità di poter ospitare all’interno delle proprie strutture una spa privata legata alle eccellenze del territorio toscano con costi minori rispetto ad una realizzazione ex novo da gestire. Una idea per poter consentire agli agriturismi e strutture ricettive di ampliare i propri servizi con un'offerta unica. Il tutto coordinato e gestito da 2 giovani professioniste valdelsane del settore. Tale progetto prende il nome di Wellness Tuscany Experience ed è stato realizzato da Elisa Spannocchi, 27 anni e Naomi Starrantino, 28 anni. Con la riapertura graduale delle strutture del territorio e la possibilità di spostarsi tale opportunità ha già attirato l’interesse di realtà imprenditoriali della zona, come la fattoria di Sant’Andrea nel comune di San Gimignano.

“In questo momento così delicato il nostro progetto non si è mai fermato. Abbiamo colto questa occasione per crescere ed allargare la nostra rete dei contatti. Siamo disponibili infatti ad incontrare imprenditori e realtà interessate. Il nostro è un progetto itinerante e questa condizione ha tantissimi vantaggi che adesso, con gli allentamenti alla pandemia, ci permetteranno di ripartire e crescere sul territorio” spiegano Elisa e Naomi. Il progetto nasce e cresce dal forte legame di Elisa e Naomi per la loro terra d’origine, Certaldo. Entrambe professioniste nel settore dell’estetica e del benessere, si sono ritrovate dopo percorsi di studio diversi ma unite dalla stessa passione. Wellness Tuscany Experience punta a dare una chiave di volta alle attività ricettive: avere uno spazio indoor o outdoor che possa rappresentare quel benessere che si vive all’interno di una spa. Quelle caratteristiche che permettono così di poter ospitare servizi e prestazioni che, anche per ambiti logistici, spesso le strutture non sono in grado di creare. Al fianco di questa idea c’è poi la voglia di mettersi in gioco per personalizzare il benessere, ovvero creare momenti molto particolari in mezzo ai vigneti, olivete e cantine. La prima avventura è cominciata nel 2019 all’interno dell’agriturismo Pancolina, nel comune di San Gimignano, dove sono arrivate numerose richieste di collaborazione, come quella con Villa Cusona, fino alla prossima apertura del primo spazio benessere Wellness Tuscany Experience, all’interno della fattoria di Sant’Andrea. Marco Vigni, il direttore della struttura, ha deciso di sposare fra i primi questo progetto: “Per noi sarà una grande promessa e sfida ripartire insieme a Elisa e Naomi. Avremo la possibilità di affiancare ai nostri servizi uno spazio di benessere privato in cui potersi rilassare, rigenerare e vivere esperienze sensoriali uniche”. Insieme a mani sapienti, ci saranno piante officinali autoctone come menta, lavanda, rosmarino, salvia ed ingredienti come il miele, succo e derivati d’uva, al fianco di olio extravergine. Uno spazio in rete, come un blog, dove puntualmente intervengono professionisti enogastronomici, legati poi al benessere e al turismo, permettono un costante aggiornamento in termini di novità e possibilità legati a questo progetto. A breve sarà pronta anche la prima linea di bio – cosmetica, firmata da Naomi ed Elisa, dove si darà grande rilevanza agli ingredienti naturali biologici e agli speciali rimedi, tramandati di generazione in generazione dalla nonna.

Fonte: Ufficio stampa



Tutte le notizie di San Gimignano

<< Indietro

torna a inizio pagina