Donare sangue e plasma non ha rischi per covid-19

Donare sangue e plasma non comporta rischi per covid-19. Parola di Avis Empoli che per fugare i dubbi dei donatori preoccupati, ha pubblicato una lettera.

Da qualche tempo ormai, riceviamo chiamate da molte persone che sono dubbiose, se non terrorizzate, dal fatto che la donazione possa essere rischiosa per quanto riguarda la pandemia in corso, di Coronavirus.

Vorremmo fare un po’ di chiarezza sull’argomento e rassicurare tutti in merito, in quanto rischia di diventare un vero e proprio problema per la sanità nazionale.

IL PERICOLO DI CONTAGIO ANDANDO A DONARE SANGUE O PLASMA NON ESISTE IN NESSUN MODO.

Ecco un messaggio Whatsapp pervenuto in questi giorni a “LISA”.

Ciao Elena (nome di fantasia),
come da accordi telefonici con Luciano Ramazzotti ti confermo che il problema maggiore che stiamo affrontando come AVIS EMPOLI è la “fobia” dei donatori di andare a donare al trasfusionale per paura di prendere il Covid 19.
Questo problema l’avevo già notato tra marzo e aprile e poteva anche essere capibile inizialmente, ma sentendo le ragazze del servizio civile, che fanno le chiamate giornalmente, questo problema sussiste ancora.
Alcuni donatori chiedono se c’è la possibilità di donare in altre sedi, cioè non in ospedale (luogo, secondo me più sicuro di tutti) mentre altri rimandono proprio la donazione in futuro.
Sperando che la situazione migliori, saluti.
Elisa

Fonte: Avis Empoli



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina