Targa in memoria di Giglioni, farmacista di Pisa vittima del coronavirus

Giulia Gambini

In apertura della seduta di ieri pomeriggio del Consiglio Comunale, il Presidente dello Consiglio Comunale, Alessandro Gennai , ha informato che, per volontà dell’Amministrazione Comunale, presso la sede della Pubblica Assistenza del litorale nei prossimi giorni verrà apposta una targa in memoria Francesco Giglioni, il farmacista di Marina di Pisa deceduto a causa del coronavirus alcune settimane fa. Francesco Giglioni è stato il 14° farmacista, in Italia, morto a causa della pandemia.

Poi, dopo una relazione dell’assessore all'urbanistica Massimo Dringoli, i consiglieri comunali hanno votato contro una proposta della Scuola Superiore Sant’Anna per alcuni lavori all'interno dello stesso istituto e dopo una relazione del Sindaco Di Pisa, Michele Conti, i consiglieri comunali hanno invece votato a favore di una delibera relativa allo stanziamento di fondi conseguenti all'emergenza dovuta alla pandemia.

Infine, dopo un lungo dibattito, i consiglieri comunali hanno votato contro due ordine del giorno proposti, rispettivamente, dal consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune) dal consigliere Matteo Trapani (Pd) mentre hanno votato a favore di un ordine del giorno proposto dalla consigliera Giulia Gambini (Nap- FdI) - nella foto - sulla riduzione della Tari, la tassa su i rifiuti, a sostegno delle attività commerciali.

La prossima seduta del Consiglio Comunale si terrà Martedì 26 Maggio, dalle 15 alle 18,30, sempre in videoconferenza.

Fonte: Comune di Pisa - Ufficio stampa del Consiglio comunale



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina