Donato ventilatore polmonare all'ospedale di Pescia

Un nuovo ventilatore polmonare portatile è stato donato al presidio ospedaliero di Pescia. L'apparecchio, un Carat II pro Hoffrichter, è altamente performante e sarà utilizzato principalmente dalla struttura di Medicina Interna del diretta dalla dottoressa Grazia Panigada.

La donazione è stata possibile grazie all'iniziativa del signor Matteo Brizzi, un privato cittadino che in occasione del proprio compleanno ha organizzato una raccolta fondi online, sostenuta con il contributo diretto della cittadinanza insieme all'Associazione Valdinievole per la Lotta contro i Tumori, il cui presidente, dottor Arnaldo Pieri, si è interessato direttamente a riscontrare le necessità dell'Ospedale in questa situazione di emergenza Covid-19, individuando con il direttore sanitario del presidio, la dottoressa Sara Melani, un macchinario che svolge la propria utilità nel lungo periodo.

Fonte: Azienda Usl Toscana Centro - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Pescia

<< Indietro

torna a inizio pagina