Escursionisti di Certaldo si perdono sulla Montagna Pistoiese: li salvano i carabinieri

Disavventura per una comitiva di escursionisti di Certaldo a Abetone Cutigliano. Cinque persone - due coppie, una delle quali con figlio minorenne - hanno deciso di andare a fare una scampagnata sulla Montagna Pistoiese, si sono persi ed è stato decisivo l'intervento dei carabinieri. Il fatto è avvenuto ieri, domenica 24 maggio.

I cinque hanno lasciato l'auto a Orto Botanico, frazione di Abetone Cutigliano. Hanno percorso la strada verso il Lago Santo ma, per via della poca conoscenza dei luoghi, si sono smarriti. Verso il tramonto, quando la luce era ormai bassa e era difficile riconoscere la zona, hanno deciso di chiamare i carabinieri.

Uno dei militari di San Marcello Piteglio conosceva benissimo l'area e ha scoperto che si trovavano a Capanne di Siviglioli, nel comune di Bagni di Lucca. Ha detto alla comitiva di rimanere ferma e ha preso tutti i numeri di telefono. Ha anche tranquillizzato le famiglie, prese dal panico.

Grazie alle indicazioni ricevute, i soccorritori sono stati in grado di trarre in salvo gli escursionisti in poche ore, riaccompagnandoli poi alla loro auto e fine alla brutta disavventura, senza che alcuno di essi riportasse alcuna ferita e consentendo loro di far rientro presso le rispettive abitazioni.



Tutte le notizie di Certaldo

<< Indietro

torna a inizio pagina