Empoli Pallavolo, tra i 3 nuovi acquisti una ex maglia azzurra

Laura Baggi

Nuove importanti new entry nella Timenet Empoli Pallavolo. Sono stati perfezionati infatti in questi giorni i contratti di acquisizione di pallavoliste di talento provenienti anche dalla serie A del Campionato Nazionale di Pallavolo Femminile: si tratta di Laura Baggi, Giada Barbiero e Ludovica Mennecozzi.

Le tre atlete si andranno ad unire alle altrettante giocatrici della passata stagione sportiva che sono state riconfermate: la centrale Marlene Silva Ascensao (classe 1991) con la sorella gemella Raquel Silva Ascensao (ruolo opposto) e l’altra centrale, Syria Tangini (anno 1997). Sta fiorendo quindi la rosa della prima squadra dell’Empoli Pallavolo anche se il cammino è ancora lungo
prima di arrivare al completamento della formazione. Tutte saranno affidate alla sapiente guida di mister Paolo Collavini, anch’egli riconfermato nel suo incarico.

Il primo nuovo innesto nella squadra di punta della società empolese è quello della schiacciatrice Laura Baggi (anno 1992) atleta di grande esperienza originaria di Lodi con alle
spalle la maglia della Nazionale Italiana di pallavolo (Under 18,19 e 20) e numerosi Campionati sia in A1 che in A2, l’ultimo delle quali disputato nella serie A2 in Puglia per la squadra Cuore di Mamma di Cutrofiano: “Sono entusiasta di questo nuovo inizio e spero di cominciare prima possibile. La prima sensazione che mi ha trasmesso il Presidente Antonio Genova è proprio l’entusiasmo che accresce la voglia di far parte di questo percorso, a maggior ragione dal momento che ho sentito solo parlare bene sia della società sia del coach. Il desiderio di giocare è lo stesso che avevo nella massima serie, l’avventura è diversa. Inoltre quest’anno porto avanti il tirocinio per la laurea specialistica in nutrizione che spero di poter svolgere sul territorio empolese. Per me quello che conta è raggiungere l’obiettivo, quindi affronterò il nuovo Campionato con tutta la carica e l’energia possibili. Sono curiosa e non vedo l’ora di conoscere di persona le mie nuove compagne di squadra”.

Il coinvolgimento insomma non manca ed è contagioso anche a distanza, come conferma la veneziana Giada Barbiero (classe 2000) che giocherà con la maglia giallonera nel ruolo di
opposto con il quale ha militato nella passata stagione in serie A2 tra le fila delle Sorelle Ramonda Ipag di Montecchio Maggiore (Vicenza) e, nella stagione ancora precedente, per il Volley
Soverato nella medesima categoria.

“Già avere così presto la conferma di questa opportunità mi dà grande entusiasmo – commenta Giada – inoltre il fatto di aver sentito solo commenti positivi sull’Empoli Pallavolo accresce in me la voglia di far parte di questa società che ha molte ambizioni. Spero di riuscire a dare il massimo: provengo da un biennio passato in serie A2 e confido di mettere in campo tutto quello che ho imparato. Per me è una sfida che mi dà l’occasione di dimostrare il lavoro che ho fatto in questi anni. Sono giovane rispetto a giocatrici di maggiore esperienza ma il mio intento è quello di mettermi in gioco fino in fondo”.

Della Timenet Empoli Pallavolo farà parte anche una nuova alzatrice, Ludovica Mennecozzi (classe 2003) giovanissima marchigiana proveniente dalla Igor Gorgonzola Novara in serie B1 e già vincitrice del premio under 16 come migliore palleggiatrice d’Italia. “In primis desidero ringraziare il mio procuratore Fabrizio Speciale per avermi portato in questa squadra – esordisce
Ludovica - Il primo impatto è positivo, sono tutte persone brave e serie. Sono felicissima e non vedo l’ora di iniziare la preparazione dopo questo caos per l’emergenza Coronavirus. Ho tanta voglia di imparare, credo che sarà un percorso molto costruttivo accanto ad atlete di esperienza. In questi mesi sto cercando di mantenermi in forma, peccato che non si giocherà il Campionato Italiano di beach volley di cui sono una grande appassionata e che mi ha regalato tante soddisfazioni: ho iniziato a giocare all’età di dieci anni e ho vinto tutte le tappe dello scorso torneo under 19 tranne purtroppo la finale. Affronterò invece il prossimo Campionato in B1 con la Timenet con determinazione e con la voglia di vincere di sempre, non accetto facilmente le sconfitte. Darò il massimo anche in ogni allenamento, essendo la regista della squadra questo è un fattore importante. Spero che vada tutto nel migliore dei modi come desideriamo”.

In questi giorni sono in corso ulteriori incontri da parte della dirigenza e contatti per individuare le giocatrici in possesso non solo delle capacità tecniche, ma anche dello spirito e
dell’entusiasmo giusto per condividere il progetto della società giallonera.

Fonte: Timenet Empoli Pallavolo



Tutte le notizie di Volley

<< Indietro

torna a inizio pagina