22 libri per l'estate, come giudicate la scelta dei professori a Firenze?


Ha fatto scalpore nelle ultime ore quanto accaduto al liceo Machiavelli di Firenze. Una classe - la I°B - si è vista consegnare ventidue titoli da leggere durante l'estate come compito per le vacanze. Ne è nato un gran dibattito al seguito del quale si sono composte due fazioni: da una parte chi pensa che ventidue libri siano troppi e studenti e studentesse debbano svagarsi, dall'altra chi crede che sia giusto leggere molto per tenere allenata la mente.

C'è anche chi, come la professoressa di lettere Olivia Arzilli, ha suggerito una via di mezzo. La docente della scuola media di Limite ha raccontato a gonews.it di aver dato una lista di consigli letterari alla classe ma di aver lasciato alunni e alunne liberi di scegliere i titoli desiderati, pure andando al di fuori dell'elenco.

Il sondaggio di gonews.it questa settimana si occupa proprio dell'argomento, dato che sono iniziate le vacanze per studenti e studentesse (anche se c'è chi ancora è dietro agli esami...).

Agli empolesi abbiamo chiesto se sono d'accordo con i ventidue libri consigliati o se lo reputano un carico eccessivo. Le risposte ricevute non hanno segnato una presa di posizione netta, sono state piuttosto variegate e interessanti.

In homepage nella colonna di destra trovate il form per votare, ma per facilitarvi le cose lo abbiamo messo anche qui sotto. Per rispondere c'è tempo fino alle 13 di giovedì 2 luglio.

22 libri per l'estate, come giudicate la scelta dei prof a Firenze?

22 libri per l'estate, come giudicate la scelta dei prof a Firenze?


Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina