Commercio dopo il lockdown, a Castelfiorentino ecco il co-marketing

L’emergenza Covid ha messo in seria difficoltà le attività economiche. Alcuni settori risultano più colpiti di altri ma, in linea generale, assistiamo ad un momento di forte contrazione; si registrano però anche alcune note positive.

Confesercenti Castelfiorentino, attraverso la presidente Marta Locci, evidenzia una strategia vincente adottata nel nostro territorio, in grado di rappresentare anche una opportunità per il futuro.

“Se è vero che per garantire la sostenibilità di un’attività bisogna impegnarsi individualmente, – afferma Marta Locci Presidente Confesercenti Castelfiorentino - è altrettanto vero che, soprattutto in una fase così complessa, le dinamiche di mercato possono essere affrontate tramite uno sforzo congiunto tra imprese. Attraverso il co-marketing, due brand complementari uniscono risorse e clienti per dar vita a prodotti, strategie e campagne pubblicitarie dall’efficacia potenziata.”

“Abbiamo assistito nell’ultimo periodo ad un forte incremento di questo tipo di collaborazioni nella nostra zona. - continua Locci – Si spazia dall’offerta sulla ristorazione in location diverse da quelle abituali fino ad arrivare ad alcuni servizi specifici, per esempio relativi alla cura della persona.”

Simili partnership strategiche possono giovare tanto alle grandi aziende, quanto alle start up; e, alla base di tutto, vi è la condivisione delle risorse, che evita di dover partire da zero per acquisire visibilità.

“Si tratta di una delle rarissime opportunità che ci fornisce la situazione attuale – conclude Locci – fare rete può davvero essere un elemento distintivo per le nostre aziende. Come Confesercenti intendiamo promuovere fin da subito questo tipo di dinamiche, siamo convinti che un territorio come il nostro, se riesce a mettere a sistema in maniera coordinata le tante eccellenze che  lo contraddistinguono,  abbia tutte le carte in regola per promuoversi in maniera efficace sia sul mercato interno che su quello turistico, nazionale ed internazionale”.

Fonte: Confesercenti - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina