Rino Mastrotto Group investe nella fucecchiese Nuova Osba

Rino Mastrotto Group S.p.A. (“RMG”), leader mondiale nella produzione e commercializzazione di pelle di altissima qualità per la moda, il settore automotive ed arredamento, annuncia il perfezionamento di un accordo vincolante finalizzato all’acquisizione di Nuova Osba Italia S.p.A. (“Nuova Osba”).

Con sede a Fucecchio (FI), Nuova Osba è una conceria storica del distretto santacrocese, fondata negli anni '70 e specializzata nella produzione di pellame di vitelli e mezzi vitelli di alta qualità (pieno fiore classici, naturali, lisci o con grana, con rifinizioni alla pura anilina, e abrasivati) destinato al settore della calzatura e della pelletteria di alta gamma. Tra i clienti di Nuova Osba si annoverano le griffe più rinomate del mondo della moda. All’interno dello stabilimento di Nuova Osba viene svolto tutto il processo produttivo di trasformazione del pellame, a partire dalla conciatura realizzata con lento piclaggio sino alla rifinizione.

Matteo Mastrotto, Amministratore Delegato e Responsabile della divisione Fashion di Rino Mastrotto Group, ha dichiarato: “L’acquisizione di Nuova Osba è un segnale di fiducia in un’azienda simbolo di artigianalità e Made in Italy e ci consentirà di arricchire la gamma dei prodotti destinati al settore della calzatura e della pelletteria, in linea con le richieste dei principali clienti che già operano con Rino Mastrotto Group. Nuova Osba è un marchio noto nel mercato e crediamo abbia le potenzialità di crescere in maniera significativa entrando a far parte di un gruppo come il nostro. Siamo inoltre convinti che, per navigare in condizioni di mercato sempre più complesse, assicurarsi la capacità di sostenere continui investimenti in ricerca ed attrarre i migliori talenti, il nostro settore sia destinato a valutare sempre di più operazioni di aggregazione tra imprese, al fine di consolidare esperienze e competenze”.

Maila Famiglietti, Vice Presidente di Nuova Osba ha dichiarato: “Siamo lieti di entrare a far parte di Rino Mastrotto Group e siamo certi che questa operazione sia di buon auspicio per tutti, che permetterà al brand Nuova Osba di crescere ancora di più nel mercato del lusso e dell’alta qualità, di aumentare la propria visibilità e consolidare quote di mercato. In una situazione di mercato globale molto particolare, questa operazione è un chiaro segnale di positività nel nostro settore, e questa sinergia ci consentirà di offrire una gamma di prodotti ancor più ampia ed un servizio eccellente ai nostri clienti. Siamo contenti di aver trovato un partner così importante che condivida con noi principi essenziali quali la valorizzazione delle risorse umane ed il mantenimento di elevati standard di qualità”.

Rino Mastrotto Group è una società partecipata da NB Renaissance Partners (“NBRP”), fondo di Neuberger Berman destinato agli investimenti di private equity in Italia.

Rino Mastrotto Group è stata assistista da Deloitte (advisor legale, contabile e fiscale), ERM (advisor ambientale) e dallo Studio Dami (advisor finanziario).

Nuova Osba è stata assistita dallo Studio Celano (advisor legale) e dallo Studio Nacci (advisor contabile e fiscale).

Rino Mastrotto Group

Rino Mastrotto Group è il leader mondiale nella produzione e commercializzazione di pelle bovina e di vitello per la moda di alta gamma (divisione Fashion), di pelle di qualità per i volanti auto, sedili e cruscotti (divisione Automotive), e per il settore dell’arredamento (divisione Furniture). Con una presenza produttiva globale, RMG opera un modello di business integrato che copre tutti i cicli del trattamento della pelle, dall’approvvigionamento di pelli grezze alla concia, riconcia e rifinizione. Oggi Rino Mastrotto Group impiega oltre 850 persone e vende in 60 paesi generando circa il 60% del fatturato all’estero. L’esposizione internazionale aumenta ad oltre l’80% se si considera che molti clienti del Gruppo sono case di moda che producono in Italia, ma esportano la maggior parte dei loro articoli in tutto il mondo. Negli ultimi anni il Gruppo è cresciuto in modo significativo, incrementando i ricavi da circa 250 milioni di euro nel 2015 a circa 310 milioni di euro nel 2019, e rappresenta uno dei riferimenti dell’industria conciaria italiana, un settore industriale che valorizza in modo sostenibile un sottoprodotto dell’industria alimentare. L’industria conciaria italiana è storicamente considerata leader mondiale per l’elevato sviluppo tecnologico e qualitativo, lo spiccato impegno ambientale e la capacità innovativa in termini di contenuti stilistici, vanta un fatturato annuo pari a circa 5 miliardi di euro, di cui il 75% destinato all’export, ed impiega circa 18.000 addetti in oltre 1.200 aziende. Rino Mastrotto Group è basata a Trissino (VI), nel distretto Veneto che con i suoi 130 km quadrati di territorio è sede di uno dei maggiori distretti conciari al mondo, nonché il più importante in Italia per produzione e numero di addetti.

NB Renaissance Partners

NB Renaissance Partners nasce nel 2015 per effetto dello spin-off delle attività di private equity di Intesa Sanpaolo promosso da Neuberger Berman. La piattaforma NBRP conta un team di 20 professionisti dedicati e gestisce attualmente fondi per un totale di circa 2 miliardi di euro. La strategia di investimento di NBRP è rivolta alla crescita di eccellenze industriali italiane, leader in settori di nicchia e con una forte propensione all’export. Il portafoglio NBRP ha un fatturato aggregato di circa 5 miliardi di euro, impiega 27.000 dipendenti ed ha contribuito in misura significativa alla crescita dell’economia reale e dell’occupazione con oltre 3.500 nuovi posti di lavoro creati negli ultimi 12 mesi, di cui 2.000 in Italia. Neuberger Berman è una società di investimento globale ed indipendente, controllata dai propri dipendenti. La società gestisce portafogli di investimento nell’azionario, reddito fisso, private equity e fondi hedge per clientela istituzionale e consulenti professionali a livello globale. Neuberger Berman opera con oltre 2.200 professionisti in 22 Paesi. Al 31 marzo 2020 Neuberger Berman aveva $330 miliardi di attività in gestione, inclusi oltre $70 miliardi in asset alternativi (principalmente private equity). Per ulteriori informazioni, www.nb.com.



Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro

torna a inizio pagina