Bimba ferita da un pipistrello a Milano, assistita a Livorno con cura Antiveleni di Foggia

Il presa in cura al Centro Antiveleni di Foggia


Una bambina svedese di 7 anni è stata assistita dall’ospedale di Livorno a seguito di un graffio di pipistrello italico ricevuto nei giorni scorsi a Milano.

La famiglia che si trovava a Livorno per visitare la città, si è presentata all’Ufficio Igiene e Prevenzione diretto da  Claudio Tofanari per richiedere una vaccinazione a seguito dello scontro tra la bambina e un pipistrello avvenuto la settimana scorsa.

Il personale ha così disposto una profilassi anti-rabbica alla quale affiancare la somministrazione di immunoglobuline iperimmuni. Il pronto soccorso, diretto da Alessio Bertini, ne ha così chiesto fornitura al Centro Antiveleni di Pavia che, consultando la disponibilità a livello nazionale, ha dato indicazioni al Policlinico Riuniti di Foggia per la spedizione. 

La bambina, seppur in ottime condizioni di salute, è stata precauzionalmente tenuta in osservazione nella notte nel reparto di pediatria diretto dal Roberto Danieli che ne ha disposto la dimissione questa mattina.

Il caso è seguito dal Centro antiveleni (Cav) del Policlinico Riuniti di Foggia, attivato nella tarda mattinata di ieri, 30 giugno, per fornire in emergenza l'antidoto: ad allertare la struttura sanitaria pugliese è stato il pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Livorno della Usl Toscana Nord-Ovest. Il centro antiveleni di Foggia (che in futuro diventerà Banca Antidoti Diffusa Puglia), diretto dalla dottoressa Anna Lepore, da una prima ricerca dei clinici del Pronto Soccorso di Livorno - seguita anche dalla conferma dell'Istituto Superiore di Sanità - è risultato l'unica struttura dedicata su territorio nazionale ad avere al momento la disponibilità immediata dell'antidoto.
«Questo caso evidenzia l'importanza dell'attività svolta dal Centro Antiveleni di Puglia, struttura indispensabile nella gestione e fornitura in urgenza a livello nazionale e regionale degli antidoti di difficile reperimento» ha dichiarato il direttore generale del Policlinico Riuniti di Foggia Vitangelo Dattoli.

 



Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro

torna a inizio pagina