Palazzo e Baldini (Lega): "Macchie nell'Elsa ci preoccupano, si monitori la situazione"

Nella giornata di ieri, su segnalazione di alcuni cittadini, ci siamo recati lungo il campo gara del Fiume Elsa e nei pressi della Località Steccaia, per constatare la presenza di una macchia scura nel letto del corso d'acqua.

Subito è suonato un campanello d'allarme e, oltre a documentare il tutto con foto e video, abbiamo provveduto a prelevare dei campioni da consegnare ad Arpat, nel caso in cui ce ne fosse bisogno.

“Saranno gli addetti ai lavori a stabilire di cosa si tratta e se possono esserci problemi per la salute della fauna - sostengono i Consiglieri Comunali Eliseo Palazzo e Damiano Baldini - di sicuro riteniamo sia opportuno che ci si occupi subito della questione e si venga a capo di un problema che, se da una parte può essere isolato, dall'altra non possiamo essere sicuri che non si verifichi nuovamente. L'Elsa è stata oggetto in passato del fenomeno delle schiume, ora anche questa particolare macchia non può non mettere apprensione”.

“Sicuramente l'idea non è quella di avanzare facili allarmismi, ma di monitorare costantemente e prendersi quindi cura dell'ambiente e del nostro territorio. Come Consigliere comunale a Certaldo e come Presidente della Commissione Ambiente e Territorio all'Unione dei Comuni - conclude Palazzo - prenderò a carico la questione, non solo su Elsa, ma per le acque interne in generale”.

La nota, inviata in mattinata, è stata indirizzata ai Sindaci dei Comuni di San Gimignano e Certaldo, all'Assessore regionale all'Ambiente, alla Provincia di Siena, alla Città Metropolitana di Firenze, ad ASL, ARPAT, alla Forestale e al gruppo di volontari “Tutela acque Toscana”. L'augurio è che presto si possano avere notizie, si spera positive.

Fonte: Lega Certaldo



Tutte le notizie di Certaldo

<< Indietro

torna a inizio pagina