La Stanza di Vetro, Franco Polidori racconta le parole che non usiamo più

Cosa significa “sciabordare”? E “bere a garganella”?. Ci sono parole che non si usano più o modi di dire che usiamo, senza conoscerne le origini o i significati. Franco Polidori, giornalista e scrittore, ha fatto una ricerca e l’ha condensata in un libro che si intitola “Le nostre radici: aforismi, modi di dire, vernacoli, battute, personaggi nel comprensorio: San Miniato e dintorni”.

Parleremo di questo nella puntata di questa sera de La Stanza di Vetro, la trasmissione tv condotta su Clivo - canale 680 da Emilio Chiorazzo.

Il libro di Franco Polidori ha anche uno scopo benefico: tutti i proventi della vendita saranno devoluti alla Caritas che li utilizzerà per fornire aiuti alle famiglie bisognose del territorio.

La chiacchierata con Polidori sarà arricchita da una serie di videoclip nelle quali l’autore del libro ha chiesto ad alcun personaggi della zona, di dare le loro personali spiegazioni alle parole e ai modi di dire più curiosi. Un esempio: in quanti conoscono il significato di… “acculato”? Scopritelo stasera alle 21,30 su Clivo



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina