Cinema al Museo di storia naturale della Maremma: proiezione del film 'Antropocene'

L'estate al Museo di storia naturale della Maremma è anche cinema. Il secondo appuntamento del cartellone di eventi “La natura protagonista” infatti – nell'ambito del Clorofilla Film Festival di Legambiente – propone la proiezione di “Antropocene”, in programma domenica 19 luglio alle ore 21.15 nella sala conferenze della struttura museale di Fondazione Grosseto Cultura, diretta da Andrea Sforzi.

L'ingresso è gratuito: nel rispetto delle norme anti-Covid i posti disponibili sono 35. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il museo al numero 0564 488571; inoltre è disponibile anche il nuovo sistema di prenotazione che la struttura museale mette a disposizione del pubblico, accessibile direttamente dal sito www.museonaturalemaremma.it, compilando un form online. In occasione dell'evento sarà possibile anche sottoscrivere e rinnovare la Grosseto Card e diventare socio di Fondazione Grosseto Cultura. “Antropocene – La natura umana” (Canada, 2018, durata 87 minuti) di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky e Nicholas de Pencier è il terzo capitolo (dopo Manufactured Landscapes del 2006 e Watermark del 2013) di una trilogia di documentari sul tema del’impatto delle attività umane sul nostro pianeta. «È un viaggio in sei continenti, narrato dalla voce di Alicia Vikander – fanno sapere dal Museo di storia naturale – per accostare i diversi modi nei quali l’uomo sta sfruttando le risorse terrestri e modificando la Terra come mai prima, più di quanto facciano i fenomeni naturali. La tesi dell’Anthropocene Working Group, che ha avviato i suoi studi nel 2009, è che gli ultimi diecimila anni costituiscano un’era geologica vera e propria».

Fonte: Ufficio stampa



Tutte le notizie di Grosseto

<< Indietro

torna a inizio pagina