Scuole nel Cuoio, 325mila euro da Crédit Agricole e Fondazione CRSM

(foto gonews.it)

Dopo la prima campanella, per le scuole arrivano notizie importanti nel Comprensorio del Cuoio. Da Crédit Agricole e Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato arrivano 325mila euro per la riapertura degli istituti: è stato infatti sottoscritto un accordo straordinario con i sindaci di San Miniato, Castelfranco di Sotto, Fucecchio, Santa Croce sull'Arno, Montopoli in val d'Arno e Santa Maria a Monte.

L'intesa permette ai comuni di provvedere a quegli interventi indispensabili per il rientro in classe nei nidi, nelle elementari, medie e superiori del territorio. I 325mila euro cofinanzieranno l'adeguamento delle scuole, l'acquisto di beni per la riapertura e andranno a 'aiutare' quei servizi connessi all'attività scolastica. Tutto, ovviamente, rispettando le vigenti norme di sicurezza.

Gli stessi sindaci (Simone Giglioli, Gabriele Toti, Alessio Spinelli, Giulia Deidda, Giovanni Capecchi e Ilaria Parrella) avevano inviato nei giorni scorsi una lettera congiunta a CA e Fondazione CRSM per chiedere un sostegno in vista dell'anno scolastico 2020-21. Ecco che la risposta è arrivata e sono stati stanziati fondi per mezzi di trasporto, lavori edili, adeguamento dei servizi igienici, aree verdi e molto altro ancora.

"Ci siamo interrogati su cosa potevamo fare, la risposta ce la hanno data i sindaci ed è stata una delle migliori. Siamo orgogliosi di poter dare una mano al territorio, crediamo nell'educazione" ha detto Massimo Cerbai di Crédit Agricole. Per Fondazione CRSM ha parlato Antonio Guicciardini Salini: "Diamo un contributo reale a questa zona. Siamo contenti anche di aver potuto agire in sinergia con le istituzioni. L'istruzione è un bene primario".

Soddisfatti i primi cittadini dei sei comuni che potranno beneficiare dell'intervento: "La scuola ha subito uno dei blocchi maggiori e per più tempo. La ripartenza è diventata una priorità, l'idea di finanziare e mettere risorse per i comuni è bellissima e di sensibilità da parte di due istituzioni importanti. È una bella prova di unione, speriamo sia il continuo di un percorso che porti il Comprensorio a avere l'importanza che merita".

I 325mila euro saranno suddivisi tra i sei comuni. Circa 70mila per le scuole di Santa Croce, quasi 35mila per Santa Maria a Monte, 78mila circa per San Miniato, poco meno di 42mila per Montopoli, 42mila per Castelfranco e poco più di 58mila per Fucecchio. Di seguito la lista degli interventi comune per comune.

Comune di Castelfranco
- Riqualificazione ed adeguamento di spazi interni quali aule e servizi igienici, demolizioni e ricostruzioni di paretine, pavimenti, rivestimenti e modifiche agli impianti.  Adeguamento e sostituzione di porte interne. Contributo approvato di euro 21.000.
- Adeguamento e sistemazione spazi esterni con realizzazione di percorsi ed elementi di protezione, modifiche all’impianto idrico, acquisto di attrezzature. Contributo approvato di euro 21.000.

Comune di Fucecchio
- Acquisto di un mezzo per il trasporto scolastico attrezzato per gli utenti disabili. Contributo approvato di euro 58.500.

Comune di Montopoli
- Scuola Primaria di San Romano: ampliamento aule mediante abbattimento di pareti divisorie che attualmente delimitano dei ripostigli, per ricavare due spazi di circa 43,00 m2 per accogliere 21 alunni ciascuna. Contributo approvato di euro 9.000.
- Scuola dell’Infanzia de L’Angelica: ampliamento di un'apertura giù esistente per raggiungere una complessiva superficie di circa 78,00 m2 tale da essere utilizzata da 26 bambini; realizzazione di una parete che delimiti il locale adibito a refettorio per adibirlo ad aula della capienza di 22 bambini, previo adeguamento funzionale normativo anche dell'impianto elettrico. Contributo approvato di euro 9.000.
- Scuola Primaria di Capanne: abbattimento di una parete portante dell'edificio allo scopo di ricavare uno spazio di circa 80,00 m2 capace di accogliere 36 alunni. Contributo approvato di euro 14.400.
In aggiunta fondo per incentivo e oneri per la sicurezza degli interventi pari a euro 9.600.

Comune di San Miniato
Interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche dei seguenti plessi:
- Scuola Primaria “G. Giusti” La Scala. Contributo approvato di euro 1.866,60.
- Scuola Primaria “G. Galileo” Ponte a Egola. Contributo approvato di euro 10.452,96.
- Scuola Primaria “C. Collodi” Ponte a Elsa. Contributo approvato di euro 6.495,77-
- Scuola Primaria “Don Milani” di San Miniato Basso. Contributo approvato di euro 6.122,45.
- Scuola Primaria e Secondaria di primo grado San Miniato capoluogo. Contributo approvato di euro 34.866,62.
- Scuola Secondaria di primo grado “M. Buonarroti” Ponte a Egola. Contributo approvato di euro 9.556,99.
- Scuola Secondaria di primo grado “G. Rodari” di San Miniato Basso. Contributo approvato di euro 8.511,70.

Comune di Santa Maria a Monte
- Sistemazione area a verde di pertinenza della scuola o nelle aree limitrofe e locali caldaia per il plesso infanzia/primaria di Ponticelli con l'acquisto di attrezzature e arredi per permettere lo svolgimento di attività all’esterno. Contributo approvato di euro 18.000.
- Sistemazione arredi esterni e acquisto attrezzature per le scuole del comune per lo svolgimento di attività all'esterno nei vari plessi. Contributo approvato di euro 9.000.
- Acquisto banchi e arredi vari per i vari plessi scolastici in sostituzione di quelli attualmente in uso, in particolare per i plessi dove non potrà essere svolto il progetto “senza zaino". La sostituzione degli arredi si rende necessaria per adeguarsi alle distanze imposte dalle normative. Contributo approvato di euro 7.800.

Comune di Santa Croce sull’Arno
- Scuola Primaria Copernico: realizzazione di due spazi con capienza di n.25 alunni. Altri interventi sull’edificio. Contributo approvato di euro 20.494,63.
- Scuola Secondaria Primo Grado Banti – Plesso Santa Croce sull’Arno: realizzazione di un’aula con capienza maggiore. L'aula verrà realizzata al piano primo. Altri interventi sull’edificio. Contributo approvato di euro 8.388,49.
- Scuola Primaria Pascoli: realizzazione di due aule con capienza di n.25 alunni. Contributo approvato di euro 8.728,24.
- Scuola dell’Infanzia Poggio Fiorito: abbattimento di una porzione di parete portante in laterizio pieno di spessore 15 cm tra l'aula e due locali attigui adibiti a deposito. Contributo approvato di euro 9.758,64.
- Scuola Primaria Torello della Maggiore: realizzazione di un’aula con capienza di n.25 alunni. Altri importanti interventi sull’edificio. Contributo approvato di euro 22.810,37.

Gianmarco Lotti



Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro

torna a inizio pagina