Ponsacco, la Fiera di San Costanzo si fa: soddisfazione di Confesercenti

“La fiera di San Costanzo a Ponsacco si svolgerà regolarmente. Una boccata di ossigeno per gli operatori ambulanti legati al settore fieristico che, purtroppo, in molte altre realtà hanno visto annullare eventi analoghi e per loro fonte dell’unico guadagno. Per questo ringraziamo il sindaco Francesca Brogi, l’assessore Roberta Lazzeretti ed il responsabile Suap Giuliano Nardini, per aver sostenuto prima ed accolto poi le nostre istanze”. Nelle parole del responsabile Anva Confesercenti Toscana Nord Claudio Del Sarto (presente all’ultimo incontro con l’amministrazione comunale insieme al coordinatore del settore fieristico Marco Marinai ed al referente Gabriele Gori), tutta la soddisfazione per lo svolgimento della tradizionale fiera di Ponsacco in programma domenica 11 e lunedì 12 ottobre. “Non era affatto scontato che l’appuntamento di San Costanzo potesse svolgersi in questa situazione di emergenza covid – dicono ancora Del Sarto e Marinai -. Per questo abbiamo lavorato fianco a fianco con l’amministrazione comunale affinchè sia i banchi che il luna park potessero essere presenti ovviamente nel totale rispetto di tutte le normative sanitarie. Come sempre nello scenario di piazza della Repubblica, via Don Minzoni, viale della Rimembranza e via dei Mille”. I due dirigenti di Anva Confesercenti Toscana Nord sottolineano poi l’importanza decisione dell’amministrazione comunale relativa al suolo pubblico in occasione della fiera. “Visto le evidenti difficoltà degli ambulanti che lavorano con le fiere, per i quali in alcuni casi sembra che il lockdown non sia ancora finito, il Comune di Ponsacco ha accolto la nostra richiesta di concedere gratuitamente il suolo pubblico agli ambulanti della fiera. Così come ha accolto l’altra richiesta di non conteggiare l’eventuale assenza. Di questo vogliamo ringraziare pubblicamente sia il sindaco che l’assessore – concludono Claudio Del Sarto e Marco Marinai – per aver dato un segnale concreto di vicinanza e sostegno ad una categoria ancora in evidente difficoltà e che non vede ancora i segnali della ripresa”.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Ponsacco

<< Indietro

torna a inizio pagina