Contagi nelle Rsa, 6 casi tra Firenze, Pistoia e Prato

In 6 Rsa toscane ci sono ospiti positivi al Covid.

Sono la Rosa Libri a Greve in Chianti, l'istituto San Giuseppe di Sesto Fiorentino, la Rsa Le Magnolie del quartiere Isolotto a Firenze, la Martelli di Figline Valdarno, Villa Olimpia di Bagno a Ripoli e Villa Amelia a Prato.

Il numero dei contagi è sotto controllo e ad oggi risulta la seguente situazione:

A Villa Olimpia di Bagno a Ripoli è risultato nei giorni scorsi 1 operatore positivo. Sono stati già programmati 180 tamponi da effettuare, tra gli ospiti e gli operatori in struttura, nei prossimi giorni.

A Rosa Libri gli ospiti attualmente positivi sono 36 su 42, isolati in bolla, ovvero in zone protette della struttura, di cui 3 con sintomi maggiori, che non necessitano di un trasferimento in ospedale. Ad oggi risultano 2 nuovi decessi (di cui 1 risultato negativo al Covid, ma deceduto per altre patologie) rispetto ai 4 avvenuti nei giorni precedenti (3 in Rsa, 1 al Santa Maria Annunziata).

In RSA San Giuseppe di Sesto fiorentino risultano, ad oggi, 70 ospiti positivi e 13 negativi, 7 di questi con sintomi maggiori. Tra gli operatori ne risultano 26 positivi, oltre a 7 suore infermiere su 9 che operano in struttura.

Alla RSA Le Magnolie risultano invece 36 ospiti positivi su 75. Per quanto riguarda gli operatori sono 16 positivi. In attesa di risposta dei risultati degli altri tamponi.

Nella RSA Martelli di Figline ad oggi dei 12 tamponi effettuati su pazienti sospetti, 9 sono risultati negativi. Ancora in attesa dei risultati di altri tamponi.

Nella zona pratese a Villa Amelia ad oggi risultano 21 ospiti positivi in struttura e 31 negativi. 6 ospiti positivi sono invece stati trasferiti alle cure intermedie di Villa Donatello, mentre 1 ospite positivo si trova oggi in ospedale, a causa di un peggioramento delle sue condizioni cliniche. Dei 21 ospiti presenti attualmente in struttura, solo 6 di questi necessitano di ossigenoterapia. Ieri è stato registrato anche 1 decesso in struttura, di un'anziana ospite presa in carico presso le cure palliative dal mese di luglio.

Tutte le strutture sono monitorate costantemente dal team Girot e USCA in collaborazione con il geriatra interno.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina