Artefacendo al Coventino, "l'artigianato non si ferma"

Oggi e domani al Conventino con Artex e Cna c’è un’edizione straordinaria di Artefacendo: incontri con gli artigiani, visite nelle botteghe, corsi nei laboratori, workshop su varie tecniche artigianali.

“L’artigianato non si ferma - dichiara l’assessore allo sviluppo economico Federico Gianassi -. Al Conventino grazie ad Artefacendo si punta sulla qualità. Una bella occasione per visitare questo luogo recuperato e immergersi nella bellezza e nell’originalità dei nostri artigiani.”

Stamani inoltre è stata firmata dall’associazione Arte della Ceramica la carta internazionale dell’artigianato artistico che da dieci anni ha la finalità di tutelare e valorizzare l’artigianato artistico a livello nazionale e internazionale.

“Tutelare l’artigianato artistico - conclude Gianassi - è l'obiettivo su cui siamo tutti impegnati. L’adesione alla Carta dell’associazione Arte della ceramica è un passo nella giusta direzione”.

“"Una manifestazione rodata che trova grande risposta di pubblico e che siamo lieti di trasferire in quest'occasione da Piazza dei Ciompi a quella che è la casa istituzionale dell'artigianato fiorentino: il Vecchio Conventino di Via Giano della Bella - sottolinea Giacomo Cioni, presidente di CNA Firenze Metropolitana -. Location diversa, ma stesso format: gli artigiani non si limitano infatti a presentare il loro prodotto, ma coinvolgono il visitatore nell’affascinante fase di realizzazione del manufatto grazie a dimostrazioni dal vivo e ad un vero e proprio trasferimento in mostra del processo produttivo solitamente apprezzabile soltanto in bottega. Insomma, una vera e propria esperienza per il visitatore che valorizza altresì la qualità e l’unicità del prodotto creato ed offerto dai maestri artigiani".

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina