Rossi assessore a Signa, Torselli (FdI): "Sinistra faccia interessi dei cittadini non di partito"

“Perché chiamare l'ex presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, a fare l'assessore al comune di Signa? O Rossi ha bisogno di un lavoro oppure il precedente assessore comunale allo sviluppo economico era del tutto incapace. Nel primo caso è vergognoso che la sinistra ancora una volta utilizzi le istituzioni a suo piacimento. Nel secondo caso il sindaco Fossi dovrebbe chiedere le dimissioni del precedente responsabile del settore. Peccato che fosse lui stesso". E' quanto affermato da Francesco Torselli, consigliere regionale di Fratelli d'Italia, questa mattina davanti al palazzo comunale di Signa durante la conferenza stampa sulla nomina di Rossi ad assessore allo sviluppo economico, alla quale hanno partecipato anche Marco Colzi, coordinatore locale di FdI, e Claudio Gemelli, coordinatore provinciale di FdI.

“Lo stesso Rossi ha fatto sapere che la nomina ad assessore a Signa, gli è necessaria per mantenere la carica di vice-presidente del gruppo socialista al Comitato delle Regioni europee. Ebbene ancora una volta il PD antepone gli interessi del partito a quelli dei cittadini", ha concluso il consigliere Torselli.

Fonte: Ufficio stampa



Tutte le notizie di Signa

<< Indietro

torna a inizio pagina