Rubato il cellulare di 'zia Caterina' dal Taxi Milano 25, l'appello per ritrovarlo

Nel pomeriggio di ieri, 19 ottobre, intorno alle 17.30, qualcuno ha approfittato di un momento di distrazione di Caterina Bellandi, per asportare il telefono dal suo taxi. Caterina Bellandi, conosciuta a Firenze come zia Caterina, è la proprietaria del Taxi Milano 25, un mezzo di trasporto solidale tutto fiorentino che raccoglie fondi e accompagna i piccoli pazienti all'ospedale pediatrico Meyer.

È lei stessa a denunciare l'accaduto attraverso i social. Si trovava nei pressi della stazione di Santa Maria Novella, è scesa lasciando l'auto aperta e le è stato sottratto il cellulare.

"Il telefono in sé e per sé non ha un gran valore- spiega zia Caterina-, ma il patrimonio umano che contiene per me è inestimabile. Foto e video dei miei amati supereroi, delle loro famiglie e di tutte le persone che gravitano intorno alla mia adorata famiglia di Milano 25 sono tutte lì, e il solo pensiero di averle perse per sempre, mi spezza il cuore.
Ed è per questo che chiedo a tutti voi di aiutarmi a ritrovare quella parte di me contenuta in un dispositivo che mi accompagna ormai da sempre nelle mie fittissime giornate. Chiedo a chiunque abbia visto o abbia qualsiasi informazione utile ad aiutarmi, di farsi avanti".

Anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha lanciato un appello per ritrovare il cellulare di zia Caterina.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina