A Figline e Incisa Valdarno 230mila euro per asfaltature e segnaletica orizzontale: approvati i progetti esecutivi


Superano gli oltre 230mila euro i progetti di manutenzione straordinaria approvati dalla Giunta di Figline e Incisa Valdarno giovedì scorso, che danno il via a tre distinte gare d’appalto.

Nel dettaglio, 150mila euro sono destinati ad asfaltature di strade comunali situate nei centri urbani, 30mila a quelle delle strade bianche comunali e oltre 50mila euro al rifacimento della segnaletica orizzontale in varie zone del territorio: tutti interventi che saranno affidati alle ditte aggiudicatrici delle gare d’appalto entro fine anno, così da consentire la partenza dei lavori nei primi mesi del 2021.

Le asfaltature saranno eseguite a Figline (via della Comunità Europea; via Fiorentina; piazza Caduti di Pian d’Albero e via San Donato), a Incisa (via fratelli Rosselli; lungarno Matteotti; via Dante Alighieri e piazza Mazzanti), a Matassino (via Carlo Levi e via Amendola) e sulle strade bianche di San Donato in Avane, San Martino, Poggerina-Pavelli, Ripalta e Bagnani. Per il rifacimento della segnaletica orizzontale, invece, ci si focalizzerà principalmente sulla strada regionale 69, oltre che su altre strade di competenza comunale (sia nelle frazioni che nei capoluoghi), privilegiando le zone in cui saranno eseguite le asfaltature, insieme a quelle ad alto traffico e, in generale, in cui strisce pedonali, linee di mezzeria e di margine, frecce, scritte e parcheggi sono meno visibili e soggetti ad usura nel tempo.

Fonte: Comune di Figline e Incisa Valdarno - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Figline e Incisa Vadarno

<< Indietro

torna a inizio pagina