Lutto nella tifoseria della Fiorentina: il mondo viola piange Pietro Vuturo

Molti i messaggi di cordoglio, da quelli provenienti dalla squadra fino al sindaco Nardella


Lutto oggi nella tifoseria viola. È scomparso Pietro Vuturo, storico leader della curva Fiesole, deceduto all'età di 60 anni dopo aver combattuto il cancro. La scomparsa di Vuturo ha scosso il mondo della tifoseria della Fiorentina, suscitando tanti messaggi commossi e di cordoglio ma non solo, è stato ricordato da molti personaggi legati alla squadra e allo sport. Tra questi Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina: "Conoscevo bene Pietro così come conosco bene la sua famiglia. E' stato un grande tifoso e va ricordato con sentimento". Anche Giancarlo Antognoni, ex giocatore della squadra del giglio, ha espresso un ricordo via twitter per il grande tifoso: "Mi dispiace moltissimo, con lui se ne va un pezzo di storia della curva. Rimarrai nei nostri cuori".

Vuturo, oltre ad essere impegnato come tifoso, lo era anche nel Calcio storico fiorentino. Il presidente di quest'ultimo, Michele Pierguidi, lo ha salutato come "simbolo degli Ultras viola e calciante verde, che fino all'ultimo ha lottato contro il cancro con forza, coraggio e dignità".

Domani, nella chiesa del Sacro Cuore del Romito a Firenze, verranno celebrati i funerali alle ore 17. La salma sarà esposta alle Cappelle dell'Ofisa in via delle Panche dalle 17 di oggi fino a domani mattina, alle ore 8.


Messaggi di cordoglio anche da Palazzo Vecchio.

Sindaco Dario Nardella: "Persona genuina che amava profondamente Firenze, le sue tradizioni e la Fiorentina"

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha ricordato Vuturo, tifoso, calciante dei Verdi e animatore di trasmissioni radiofoniche sulla Fiorentina. "A causa di una brutta malattia contro la quale ha lottato fino all’ultimo ci ha lasciato Pietro Vuturo, fiorentino vero e persona genuina che amava profondamente Firenze, le sue tradizioni e la Fiorentina". Vuturo, come ha continuato il primo cittadino "ha lavorato per la sua città anche attraverso l'impegno politico. La sua morte mi addolora molto. Alla famiglia, agli amici e a tutti coloro che lo hanno conosciuto le mie condoglianze e quelle dell'Amministrazione".

Antonella Bundu e Dmitrij Palagi - Sinistra Progetto Comune: "La terra sia lieve a Pietro Vuturo"

"Pietro Vuturo era un cittadino di Firenze. Ci ha onorato della sua candidatura alle ultime elezioni amministrative, nella lista di Firenze Città Aperta, ma sappiamo bene che la sua storia e la sua persona andavano ben oltre una collocazione politica. Era una figura amata in tutta la città, che ha combattuto contro la sua malattia fino a che ha potuto e che purtroppo non abbiamo potuto salutare come avremmo voluto. Tifoso, calciante, uomo libero e generoso, per noi un compagno. Lo ricorderemo con una comunicazione in Consiglio comunale, con un intervento della capogruppo".



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina