Mobilitazione lavoratori Eurospin, Mazzantini (PD): "Giuste rivendicazioni, la sicurezza deve essere garantita"

Jacopo Mazzantini, segretario del Partito democratico Empolese Valdelsa interviene sulla rinnovata mobilitazione di lavoratrici, lavoratori e sindacati nei confronti della catena di grande distribuzione alimentare Eurospin: “Desidero rinnovare la nostra vicinanza e solidarietà a chi sta portando avanti giuste rivendicazioni, avendo appreso che ad oggi non si adottano ancora tutte quelle misure di sicurezza sanitaria possibili.

Già in precedenza era stata giustamente denunciata l'assenza dei pannelli di plexiglass a tutela di lavoratrici e lavoratori da un lato e dei clienti dall'altro, così come il mancato ricorso ad aziende specializzate per le pulizie, in violazione della normativa vigente in materia. Parimenti risulta tutt'ora del tutto inopportuna la pratica di far svolgere le proprie mansioni ai medesimi lavoratori in diversi supermercati dislocati in Toscana, quando invece dovrebbe essere limitata al massimo questa turnazione per ridurre i contatti e, dunque, i potenziali contagi.

Ciò vale soprattutto per un comparto come la distribuzione alimentare, che si trova “in prima linea” e quindi ad alto rischio di contagio.

Si auspica che le istanze avanzate anche oggi possano trovare pieno accoglimento e si traducano in una diversa organizzazione del lavoro che tuteli maggiormente la salute dei lavoratori, così come, del resto, hanno chiesto i Sindaci del nostro territorio sollecitando a più riprese Eurospin a rispettare tutte quelle norme necessarie a garantire la sicurezza dei lavoratori e dei clienti, avendo riscontrato, all'esito dei controlli eseguiti, nei punti vendita, un parziale e non ancora totale adempimento delle normative vigenti.”

Fonte: Ufficio stampa PD Empolese Valdelsa



Tutte le notizie di Empolese Valdelsa

<< Indietro

torna a inizio pagina