Scarpe rosse davanti al Comune, iniziativa antiviolenza a Quarrata

Un’installazione di scarpe rosse sotto il porticato del Comune, una campagna informativa sui centri antiviolenza, una proposta di collaborazione con le scuole insieme alla Sds Pistoiese. Queste sono alcune delle iniziative promosse dal Comune di Quarrata in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra il 25 novembre di ogni anno.

“Purtroppo, come già accaduto lo scorso 8 marzo, anche per questa occasione – spiega l’assessora alle pari opportunità Francesca Marini – a causa delle limitazioni anticovid non possiamo mettere in scena lo spettacolo “Trame di donne”, frutto del laboratorio teatrale gratuito, promosso dal Comune di Quarrata esattamente un anno fa, e che ha visto, dal 25 novembre 2019 all’8 marzo 2020 la partecipazione di una ventina di donne. Nonostante le limitazioni anticovid, però, non abbiamo voluto rinunciare a celebrare questa ricorrenza, considerandola come un’occasione per informare, ancora una volta, sugli strumenti messi a disposizione sul territorio per contrastare e prevenire la violenza di genere”.

Da oggi, lunedì 23 novembre, sotto il porticato del palazzo comunale di piazza della Vittoria è stata sistemata un’installazione realizzata con decine di scarpe rosse, simbolo della denuncia e dell’impegno contro la violenza sulle donne. L’installazione, accompagnata da alcuni volantini informativi che riportano il numero verde nazionale 1522 del servizio antiviolenza e i contatti del Centro AiutoDonna di Pistoia, rimarrà sotto il porticato del Comune per l’intera settimana, fino a domenica 29 novembre.

Sulla home page del sito internet del Comune di Quarrata, inoltre, è stata messa in evidenza una sezione dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, che riporta materiale informativo e i vari contatti ai quali può rivolgersi chi è vittima di soprusi. Vi è inoltre stato inserito un breve test, composto da poche domande, rispondendo alle quali le donne possono capire se la relazione che stanno vivendo presenta elementi di potenziale rischio: la violenza infatti non sempre si manifesta nei suoi aspetti più evidenti ed espliciti, ma può anche avere caratteri subdoli e incidere sull’aspetto psicologico oltreché fisico.

L’Amministrazione, inoltre, ha promosso tra le scuole del territorio l’iniziativa realizzata insieme alla Società della Salute Pistoiese e al Centro Antiviolenza AiutoDonna di Pistoia, che consiste nella visione del video "25 novembre: giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne", elaborato dalle operatrici del Centro Antiviolenza Aiutodonna. Il filmato, della durata di circa 35 minuti, presenta la giornata del 25 novembre, la tematica della violenza sulle donne, il lavoro all'interno di un centro antiviolenza e pone attenzione sull'importanza della prevenzione e del cambiamento culturale. La proposta rivolta alle scuole è quella di sviluppare, anche a partire dal video, un confronto sul tema, finalizzato all'elaborazione di un pensiero o di un'immagine da postare sulla pagina Facebook e Instagram di Aiutodonna.

Per aiutare le donne ad uscire da situazioni di violenza e soprusi, che nella maggioranza dei casi avvengono all'interno delle mura domestiche, sono attivi sul territorio alcuni servizi ed in particolare il numero verde antiviolenza e anti-stalking 1522 ed il Centro Aiuto Donna di Pistoia che risponde al numero 0573 21175.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Quarrata

<< Indietro

torna a inizio pagina