La Casina Solidale per la spesa sospesa: l'iniziativa di Natale a Monterappoli

Tutto il ricavato sarà impiegato nell'acquisto di beni alimentari per chi si trova momentaneamente in difficoltà


(foto gonews.it)

Nasce dal legno di recupero, è dipinta interamente a mano e il suo scopo, oltre a decorare l’albero, è quello rendere ancora più solidale questo Natale. Si tratta della Casina Solidale, un piccolo oggetto artigianale nato a Monterappoli, che tra luminarie e rami d’abete diventa il paese della Solidarietà. Acquistando la casina infatti si potrà contribuire alla spesa sospesa, per le famiglie in difficoltà.

(foto gonews.it)

L’idea prende il via dalla necessità di dare una mano a chi, nella frazione, si trova in un momento difficile a causa delle conseguenze dell’emergenza da Covid-19. “Abbiamo pensato di fare qualcosa per Natale in maniera che, come le nostre tavole sono ben abbondanti di cibo, lo siano anche quelle delle famiglie momentaneamente in difficoltà” – ha spiegato Luciano Giacomelli, tra gli ideatori dell’iniziativa.

Così è stata creata una graziosa casina dopo l'altra, con tetto e cuoricino colorati in pendant, che tra le lucine abbellirà l’albero con il valore più grande: aver contribuito con poco ad aiutare qualcuno.

(foto gonews.it)

Dove si possono acquistare le casine solidali?

Le casine si possono acquistare in tutti gli esercizi del paese – ha continuato Giacomelli-. Se arrivassero richieste da Empoli o altrove faremo delle consegne. Ci piacerebbe che questa iniziativa andasse oltre a quelli che sono i confini di Monterappoli”.

Il ricavato delle casine, dal costo di 5 euro, verrà interamente utilizzato per comprare generi alimentari e donarli a chi ne necessita. Un piccolo oggetto, un regalo ai propri cari per un grande obiettivo, da una comunità che fa unione: “Dare solidarietà alle persone che hanno bisogno, tutto quello che viene ricavato andrà in beneficenza alle famiglie in difficoltà” ha concluso Giacomelli.

Da Monterappoli arriva anche un messaggio per i più piccoli: quest’anno la slitta di Babbo Natale non potrà passare come gli anni scorsi, causa norme anti Covid. Non preoccupatevi però, niente carbone: una cassetta di legno, posizionata alla Casa del popolo, è pronta ad accogliere le letterine. Il re delle feste dal grosso pancione rosso e barba bianca farà un salto anche sopra le colline di Empoli, a ritirare i pensieri scritti rispondendo a tutti i bambini.

Per informazioni o richieste contattare
Luciano 3332570740
Piero 3355413285
Michele 3338806520

Margherita Cecchin



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina