Informazione pubblicitaria

Auto ibride ed elettriche: facciamo il punto con Auto No Problem

Come è andato il mercato delle auto ibride ed elettriche nel 2020? Quali sono le prospettive 2021? Ne abbiamo parlato con Auto No Problem, società specializzata nel Noleggio a Lungo Termine di Auto e Veicoli Commerciali.


noleggio auto elettriche

Finalmente con la fine del 2020 siamo arrivati ad un punto dove possiamo dire che la rotta e tracciata, la mobilità elettrica sta diventando la soluzione più ricercata dalle persone nonostante ci sia stata una pandemia che ha compromesso la volontà riguardo la sostituzione della propria auto aziendale o personale.

L’anno appena trascorso – commenta De Bortoli, Amministratore di Auto No Problem - è stato un anno da dividere in due parti, il primo semestre molto complesso – come in tutti i settori - mentre nel secondo semestre nel mercato delle flotte aziendali si è visto un trend di recupero che ha portato le motorizzazioni ibride ed elettriche ad affermarsi come le soluzioni più ricercate, soprattutto grazie ai nuovi motori Mild Hybrid.

Basta vedere il trend del 2020: a Dicembre le auto ibride si sono posizionate in seconda posizione tra le alimentazioni preferite dagli acquirenti in Italia. Parliamo di 31.646 nuove targhe. Non così lontano dal risultato delle immatricolazioni delle auto a benzina: nell’ultimo mese del 2020 sono state scelte da 38.007 compratori.

Il gasolio ormai viaggia verso il viale del tramonto: le diesel immatricolate a Dicembre sono state 28.431, a fronte delle 55.500 del Dicembre 2019. In fortissima la discesa anche il gradimento delle benzina: a Dicembre 2019 furono 69.229.

Torniamo alle ibride. Le mild-hybrid rappresentano la fetta più consistente: 17.737 unità (sono quadruplicate), le ibride tradizionali sono cresciute moderatamente (da 5.936 a 7.611), le ibride plug-in si sono moltiplicate 6 volte tanto (da 971 a 6.298).

Il margine aumenta ancora di più per le elettriche (da 1.114 a 7.077). Gpl e metano riducono di più del doppio la loro quota di mercato, un chiaro segnale di gradimento in calo. Se sommiamo le immatricolazioni 2020, benzina e diesel viaggiano attorno alla soglia del mezzo milione di unità (con le benzina in vantaggio). Le ibride hanno sfiorato le 250.000 unità, quelle a metano poco più di 31.000 e le gpl di poco superiori a 93.000.

Se andiamo a vedere invece i veicoli commerciali, nel 2020 il passaggio ad alimentazioni ecologiche e alternative è molto più graduale che nelle auto. Il diesel è l’alimentazione preferita, con una flessione nettamente meno marcata. La più ampia fetta della torta a dicembre per i commerciali riguarda il gasolio, parliamo di una quota dell’85,6% (87,8 su base annua). Briciole per l’elettrico è allo 0,6% nell’ultimo mese dell’anno (allo 0,7% nel totale 2020).

Risultato certamente migliore per i veicoli commerciali ibridi, la novità dell’ultima parte del 2020. Si parla di una quota significativa del 5.1% a dicembre (3,3% nel cumulato). Complessivamente nel 2020 sono stati immatricolati 4.374 autocarri ibridi (+500%). In pratica hanno raggiunto e superato i volumi degli LCV a metano.

noleggio auto elettriche

AUTO NO PROBLEM: UN NOLEGGIO SEMPRE PIU’ ELETTRIFICATO

Sono diversi i motivi che hanno spinto il noleggio delle auto elettriche e ibride plug-in. “Gli incentivi statali e gli alti valori residui stanno contribuendo a ridurre il gap in di costo nella gestione di un’auto elettrica o ibrida rispetto ad un’auto a motore termico” commenta De Bortoli.

“Nel 2021 - aggiunge l’amministratore di Auto No Problem - abbiamo in progetto di lanciare un piattaforma web dedicata esclusivamente al mondo dell’elettrico e dell’ibrido, sulla scia del successo di Furgone No Problem, il nostro brand dedicato ai veicoli commerciali a noleggio lungo termine, in modo da creare delle figure specializzate nel tema della mobilità elettrica.

Le richieste di veicoli elettrificati sul web stanno aumentando mese su mese: riscontriamo in maniera particolare l’interesse di PMI e privati, mentre, le aziende medio - grandi necessitano ancora di un po' di tempo e di dati sulla possibile applicazione delle auto elettriche come soluzione per le auto aziendali, per questo, occorre far provare loro questi modelli”.

Un fatto è certo: i numeri sono in grande crescita e l’offerta delle case automobilistiche, in questi mesi, è aumentata esponenzialmente, specie per quel che concerne il segmento premium.

noleggio auto elettriche

LE STRATEGIE DI AUTO NO PROBLEM

Un fattore fondamentale, secondo De Bortoli, è proporre un’offerta che comprenda sia l’auto elettrica sia i prodotti accessori ad essa correlati. “Abbiamo stipulato una convenzione con un’azienda leader nel mercato della mobilità elettrica per distribuire tutti gli accessori necessari, dalle wall-box domestiche e aziendali ai cavi di ricarica per le colonnine pubbliche”.

Un punto, quello della ricarica, sul quale i driver molto spesso sono ancora disorientati. E il compito di Auto No Problem è proprio quello di aiutare gli utilizzatori delle auto e i Fleet Manager a superare ogni dubbio. “Abbiamo approfittato del lockdown di Marzo - Aprile per studiare molto bene i prodotti elettrici e per fare corsi formativi con diverse case automobilistiche, confermando alla fine dell’analisi costi-benefici che il gap economico di gestione tra le auto elettrificate e quelle termiche si sta annullando”.

Infine diventa fondamentale il test drive per far comprendere al cliente finale il piacere di guida di un veicolo elettrico, a tal proposito, il rapporto con le case auto diventa imprescindibile per consentire di spiegare e, soprattutto, far testare con mano ai clienti i plus dei modelli elettrici e ibridi.


auto-noproblem

AUTO NO PROBLEM SRL
Viale Togliatti, 108
50059 Sovigliana - Vinci (Firenze)

Telefono: +39 0571 924171
Fax: +39 0571 922862

torna a inizio pagina