L'associazione 'Alice Benvenuti' dona 500 mascherine alla scuola primaria “Anna Frank” di Oste

L'associazione “Alice Benvenuti onlus” questa mattina, 18 gennaio, ha donato alla scuola primaria “Anna Frank” di Oste 500 mascherine chirurgiche di tipo pediatrico e gel igienizzante. Un gesto voluto da Mario e Lucia Benvenuti, genitori di Alice, per dire grazie alla comunità montemurlese che ha sempre dimostrato grande generosità e attenzione verso l'associazione “Alice Benvenuti onlus”. Mario e Lucia, infatti, sono due genitori che hanno trovato nella solidarietà una ragione di vita per superare un dolore insopportabile come quello della perdita di un figlio. Nel 2018, ad un mese esatto dalla scomparsa della figlia Alice, affetta da leucemia linfoblastica acuta, hanno fondato l’Associazione “Alice Benvenuti Onlus”.«Prendendo forza dalla voglia di vivere di Alice, il cui pensiero era spesso rivolto all’avvenire dei ragazzi e dei piccoli degenti con cui condivideva la malattia, l'associazione si è data lo scopo di aiutare e sostenere le famiglie dell’Ospedale pediatrico Meyer e seguire le giovani generazioni nel loro percorso di crescita e nella realizzazione delle proprie aspirazioni, con la speranza che il sorriso di Alice possa illuminare i loro volti», spiegano i genitori di Alice. « A Montemurlo, grazie anche all'impegno di Brunella, mamma di Manuel, un ragazzo montemurlese che per fortuna ha superato la stessa malattia di Alice, abbiamo incontrato tanta solidarietà e sostegno.- continuano Mario e Lucia Benvenuti - Ci è sembrato quindi doveroso, attraverso la donazione delle mascherine, dire grazie a chi ci ha sostenuto anche in questo momento di difficoltà». La consegna delle mascherine è avvenuta nella classe 4 A con le maestre Arianna Terreni, Teresa Viola e Livia Torromaco, ed è stata resa possibile grazie all'impegno del Comune di Montemurlo. Stamattina infatti alla primaria Anna Frank erano presenti il sindaco Simone Calamai, l'assessore alla pubblica istruzione, Antonella Baiano, la preside del l'istituto comprensivo “Margherita Hack”, Maddalena Albano, la mamma e lo zio di Manuel, il giovane montemurlese che ha vinto la leucemia. « Il lavoro di sostegno portato avanti dall'associazione Alice Benvenuti onlus è lodevole e siamo davvero felici che Mario e Lucia abbiano scelto di donare queste mascherine alla nostra comunità.- spiegano il sindaco Calamai e l'assessore Baiano - Come abbiamo avuto modo di ripetere tante volte, Montemurlo ha un cuore grande e riesce ad esprimere la propria solidarietà con gesti concreti proprio com'è avvenuto in questi anni a favore dell'associazione Alice Benvenuti. Grazie anche all'impegno della mamma di Manuel, Brunella, e dello zio Mauro, che hanno trasformato un momento di sofferenza in un'occasione di impegno verso quelle famiglie che stanno vivendo il loro stesso calvario».

L'associazione Alice Benvenuti offre un servizio di trasporto con buoni viaggio e brevi soggiorni in b&b e hotel per le numerose famiglie con figli oncologici, provenienti spesso da città e Paesi lontani con percorsi di cura da affrontare difficili ed onerosi. Inoltre l'associazione si occupa dell’assegnazione di borse di studio e del finanziamento di progetti di aggregazione giovanile, legati allo sviluppo ed alla affermazione delle passioni dei giovani. È possibile sostenere l'associazione Alice Benvenuti destinando il proprio 5 per mille al codice fiscale 91034900471.

Fonte: Comune di Montemurlo - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Montemurlo

<< Indietro

torna a inizio pagina