San Sebastiano, l'Empolese Valdelsa celebra la polizia municipale

Mercoledì 20 gennaio è San Sebastiano, il patrono della polizia municipale. L'Unione dei Comuni dell'Empolese Valdelsa ha celebrato gli agenti e le agenti del Circondario alla Collegiata di Sant'Andrea a Empoli, alla presenza di monsignor Andrea Migliavacca - vescovo di San Miniato - e di una nutrita rappresentanza della municipale stessa, oltre a autorità civili e religiose.

Non è stato possibile aprire i festeggiamenti a tutta la popolazione a causa delle norme anticontagio. Sono state celebrazioni in tono minore, ma ugualmente sentite.

Il comandante Massimo Luschi ha rivolto un ringraziamento al personale medico, che si è speso in questo momento storico di emergenza sanitaria e per la collaborazione serrata con gli stessi agenti. Ha poi affermato: "È stato un anno complicato, pieno di difficoltà, ma ciascun agente ha sempre garantito tutte le attività, a servizio, vicini ai bisogni della cittadinanza. Ringrazio i miei colleghi, che prestano servizio presso le nostre istituzioni da anni e porgo il mio benvenuto ai nuovi 17 colleghi neo assunti".

Il comandante Luschi nel salutare monsignor Migliavacca in nome di tutto il personale, ha fatto dono di un berretto della polizia municipale. Presenti anche Paolo Masetti, sindaco di Montelupo Fiorentino con delega alla municipale nell'Unione dei Comuni, e Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo con delega alla municipale per la Metrocittà.

(foto gonews.it)



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina