La Toscana resta zona gialla: la bozza del Ministero conferma che la regione è "a rischio basso"

zona gialla covid

La Toscana resta zona gialla. La regione, infatti, è stata classificata "a rischio basso" insieme a Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania e Liguria. Restano ad alto rischio 4 regioni: Pa/Bolzano, Sardegna, Sicilia e Umbria. Questo emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute.

La classificazione è stilata tra le altre sulla base dell'incidenza per 100mila abitanti, nuovi casi settimanali, trend settimanale dei focolai, stima Rt, l'esistenza di zone rosse, valutazione della probabilità e di impatto, allerte sulla resilienza dei servizi sanitari territoriali.  Al momento l'indice Rt in Toscana è 0.98.

 



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina