Paura a Cerreto Guidi: ladri rubano in una villetta e minacciano il proprietario

Una serata di terrore quella vissuta da un trentenne nella sua casa di Cerreto Guidi. Verso le 19 di sabato 20 febbraio il giovane ha sorpreso dei ladri nella sua abitazione in via Veneto ed è stato minacciato con un'arma non identificata. Non ha reagito ma ha fatto fuggire i malviventi con un bottino ancora da quantificare.

Il trentenne era solo in casa, i genitori erano usciti per fare la spesa; la madre è l'assessore cerretese Mariangela Castagnoli. Il giovane udito rumori dal piano superiore e si è accordo della presenza di tre rapinatori. Questi avevano aperto la cassaforte con un flessibile, per poi arraffare quanto possibile. Una volta visto il proprietario della villetta, lo hanno minacciato prima di scappare.

Il padrone di casa, impaurito, ha chiamato i genitori e i carabinieri, arrivati poco dopo sul posto. I ladri indossavano vestiti scuri e passamontagna e sono fuggiti a piedi, forse verso un'auto poco distante. I militari sono a caccia dei malviventi. La mente è andata subito a un furto simile avvenuto a Castelfiorentino poche settimane fa, quando un'intera famiglia venne minacciata.



Tutte le notizie di Cerreto Guidi

<< Indietro

torna a inizio pagina