Festival Teatro Romano, convenzione con Progetto Città

È stata siglata ieri, 23 febbraio 2021, la Convenzione tra l’Amministrazione comunale di Volterra e l’Associazione Progetto Città, per l’organizzazione del Festival Internazionale Teatro Romano Volterra. Si tratta di un evento che può realmente essere considerato “storico” per il Comune e per l’Associazione che si appresta ad organizzare, quest’anno, la diciannovesima edizione del prestigioso Festival. Approvata all’unanimità dal Consiglio comunale, la convenzione che avrà durata triennale, sancisce una collaborazione di fatto già attiva tra il Comune e l’Associazione.

Nell’accordo è stata stabilita l’erogazione di un contributo economico annuale da parte del Comune di Volterra, di euro 4.000, oltre alla fornitura di alcuni servizi che verranno messi a disposizione per un migliore svolgimento della manifestazione e della sua promozione.

“È la prima convenzione che il Comune stipula con gli organizzatori del Festival - dichiara Giacomo Santi, Sindaco di Volterra - e per noi rappresenta un fatto estremamente importante che valorizza una delle migliori manifestazioni culturali del nostro territorio. Crediamo che dare stabilità e continuità di attività alle nostre associazioni sia fondamentale per programmare nei prossimi anni eventi di sempre maggiore rilevanza, nell'ottica di rendere indimenticabile il 2022, anno in cui Volterra sarà la prima Città Toscana della Cultura".

"La convenzione tra il Comune di Volterra e l'associazione culturale Gruppo Progetto Città - afferma Dario Danti, Assessore alle Culture del Comune di Volterra - non vede soltanto un dovuto riconoscimento economico, ma soprattutto rafforza un rapporto di collaborazione che potrà permettere la piena riuscita del Festival sia in termini di supporto organizzativo e logistico che per quanto concerne un piano di comunicazione e di promozione condivisa.

Inoltre, l'amministrazione comunale si impegna a promuovere dibattiti e momenti di approfondimento culturale all'interno del cartellone estivo del Festival per rendere ancora più ampia e articolata la proposta culturale e artistica della nostra città".

“Esprimo anche a nome dell’Associazione Progetto Città e del Festival Internazionale Teatro Romano di Volterra – ha dichiarato Simone Migliorini, ideatore e fondatore del Festival - la piena soddisfazione per questo risultato che segna la storia della manifestazione che si è svolta regolarmente ogni anno con un ricco programma tra spettacoli, eventi, come il Premio Ombra della Sera, proprie produzioni teatrali e con il coinvolgimento di grandi artisti. All’Amministrazione comunale e al Consiglio va il ringraziamento dell’Associazione e dei suoi partners con l’auspicio di una sempre più proficua collaborazione a beneficio della città e del territorio”.



Tutte le notizie di Volterra

<< Indietro

torna a inizio pagina